TORNARE A VINCERE

IMG-20191110-WA0001

Oggi il Catania alle ore 17.30 torna a giocare al “Massimino” dopo l’inutile viaggio a Pagani e lo fa contro l’altra siciliana del girone, la Sicula Leonzio, in una sfida che si attende non priva di emozioni.
Mister Lucarelli è alla ricerca dei primi tre punti dal suo ritorno alle pendici dell’Etna e deve fare ancora i conti con alcune defezioni in rosa. Di fronte il Catania si troverà una Sicula Leonzio entusiasmata dalla vittoria interna contro la Cavese e alla ricerca della prima vittoria lontano dal “Sicula Trasporti Stadium”.

Giovanni Bucaro dal suo arrivo sulla panchina lentinese ha raccolto solo tre punti, frutto della sconfitta contro la Viterbese e della vittoria contro la Cavese, ed è chiamato a risollevare le sorti di una squadra impantanata nelle zone basse della classifica e cercare una soluzione per la sterilità offensiva in trasferta (solo due goal realizzati in sei partite, ndr.).
Si prevede dunque una Sicula Leonzio agguerrita e affamata di punti pesanti e che vorrà essere corsara al “Massimino”, come fece due anni fa sotto la prima gestione Lucarelli.
Dal punto di vista della formazione è previsto che il mister bianconero confermi gli stessi undici che hanno fatto bene contro la Cavese, ma che opti per il passaggio dal 4-4-2 al 4-3-3 attraverso lo spostamento di Grillo dal centrocampo all’attacco.

Sulla sponda rossazzurra il mister Lucarelli durante la conferenza stampa pre-match ha sottolineato l’importanza di una vittoria contro la Sicula Leonzio per il morale e per la classifica e ha tenuto alta l’attenzione evidenziando come i bianconeri si esaltino particolarmente in occasione di questa partita.
Sul piano della formazione l’allenatore etneo deve fare a meno di Rossetti, Saporetti, Sarno, Welbeck e probabilmente di Mbende, inserito nella lista convocati nonostante qualche problema muscolare. Qualora venisse deciso di non rischiarlo, Esposito andrà a prendere il suo posto.
Lucarelli conferma ancora Biagianti come centrale difensivo e Curiale come compagno di reparto di Di Piazza, così come previsto a Pagani.
Ballottaggio aperto tra Mazzarani, Rizzo e Dall’Oglio per due maglie in mezzo al campo.

Queste le probabili formazioni:
CATANIA (3-5-2): Furlan; Mbende, Biagianti, Silvestri; Calapai, Mazzarani, Dall’Oglio, Lodi, Pinto; Curiale, Di Piazza. Allenatore: Cristiano Lucarelli

SICULA LEONZIO (4-3-3): Polverino; Parisi, Sosa, Petta, Sabatino; Esposito, Palermo, Sicurella; Grillo, Lescano, Vitale. Allenatore: Giovanni Bucaro

Claudio Pisi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel LUCARELLI HA TROVATO L'AMALGAMA - Catania Channel https://t.co/ilmeXAcFAs
Catania_Channel Di Piazza – Nel mirino il record di gol realizzati in una stagione https://t.co/Yda5x3bNRT
Follow Catania_Channel on Twitter