REAGIRE, SENZA PIETÀ!

45949487_2108465455840866_2219933028954669056_n

Reagire. Imperativo, dovere categorico. Dopo le due scoppole a domicilio rimediate la scorsa domenica al “Massimino” dal Catanzaro di Auteri, il Catania è chiamato a rialzare la testa. Troppo brutta per essere vera la formazione vestita di rosso e d’azzurro vista sul prato del vecchio “Cibali” qualche giorno fa. Un vero e proprio incubo, dal quale occorre risvegliarsi alla svelta.

La squadra dell’Elefante è molto, molto, di più. Un organico in grado di dominare, di riappropriarsi di quanto illecitamente gli è stato sottratto dagli “inganni del Palazzo”. Una squadra con tutte le carte in regola per issarsi lassù e non schiodarsi più, fino alla fine. Basta soltanto sbloccarsi nuovamente, nella mente e nelle gambe. Riattivare quel meccanismo famelico che porti ad azzannare senza pietà ogni sorta di avversario. Si, appunto: senza pietà.

Lo sa bene il “deus ex machina” del giocattolo targato 1946, quel Pietro Lo Monaco che in settimana ha voluto incontrare giocatori  e staff tecnico per cercare di fare il punto della situazione. Colloqui singoli, effettuati uno per uno, con un solo probabile messaggio da re-inculcare nella testa di Lodi e compagni: “Siamo il Catania, sputare sangue e trionfare contro tutto e tutti”.

Sabato pomeriggio, al “Menti” di Castellammare, l’occasione più ghiotta per riscattarsi e rilanciarsi. Fallire vocabolo non contemplato, stavolta, al netto comunque di un avversario parecchio insidioso come la Juve Stabia. Vincere e convincere, dunque, solo i 3 punti e nient’altro. Dando un segnale forte e chiaro all’intero campionato: “qui non ce n’è per nessuno…”.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Giudice Sportivo – Altra ammenda per cori pro Speziale https://t.co/aiEAVhONbI
Catania_Channel ALLENAMENTI- Per il Catania due gruppi di lavoro https://t.co/qlGk4wyr8t
Follow Catania_Channel on Twitter