CI VUOLE UN’ALTRA VITTORIA

IMG-20191126-WA0104

Dopo più di due mesi il Catania oggi pomeriggio torna a giocare sul sintetico del “Viviani” di Potenza, campo su cui i rossazzurri non sono mai riusciti a raccogliere neanche un punto.

Questa volta tocca a mister Lucarelli cercare di portare a casa una vittoria che varrebbe il passaggio al turno successivo della Coppa Italia di categoria.

Il Potenza arriva alla sfida casalinga contro il Catania da vera sorpresa del campionato, insieme al Monopoli: 33 punti che valgono il terzo posto in classifica. I lucani sotto la guida tecnica del siciliano Raffaele sono diventati una squadra compatta (seconda migliore difesa del girone C con solo undici reti al passivo, ndr.) e aggressiva, composta da giocatori giovani e d’esperienza come Giosa, Emerson e França.
L’entusiasmo e il sogno Serie B fanno da padrone in casa Potenza visto il cammino fatto finora e la vittoria in trasferta contro la Virtus Francavilla nell’ultima giornata di campionato.
Tutti indizi che portano a ritenere che Raffaele vuole calibrare bene le forze dei suoi in vista del derby contro il Picerno e lancerà in campo chi ha giocato meno nelle ultime partite.

La sfida del “Viviani” rappresenta per il Catania la quarta partita giocata in dieci giorni. I rossazzurri arrivano al confronto di oggi dal pareggio interno contro la Casertana e si leccano le ferite per non essere riusciti a infliggere ai campani il colpo del ko che sarebbe valso i tre punti.

Il clima in casa Catania non è dei migliori sia per i risultati sul campo che per le notizie extra campo, ma mister Lucarelli si affiderà ancora una volta alle sue capacità da motivatore per caricare e ottenere delle risposte dai suoi giocatori al fine di conquistare il passaggio ai quarti di finale della Coppa Italia di Serie C, competizione che viene vista dall’allenatore etneo allo stesso livello del campionato perché, come da lui stesso affermato, “oggi il Catania non può permettersi di scegliere il piatto dove mangiare”.
Ancora una volta Lucarelli farà scendere in campo i giocatori più freschi. Dunque spazio a tutti quelli che hanno raccolto un minor minutaggio nelle ultime uscite quali Bucolo (assente per squalifica contro la Casertana), Lodi, Calapai, Marchese, Di Molfetta.

Queste le probabili formazioni:

POTENZA (3-4-3): Ioime; Silvestri, Di Somma, Emerson; Viteritti, Ricci, Coppola, Panico; Isgrò, Vuletich, Souarè.
Allenatore: Giuseppe Raffaele.

CATANIA (4-3-3): Martinez; Calapai, Silvestri, Esposito, Marchese; Bucolo, Lodi, Dall’Oglio; Barisic, Di Piazza, Di Molfetta.
Allenatore: Cristiano Lucarelli.

Claudio Pisi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel LUCARELLI HA TROVATO L'AMALGAMA - Catania Channel https://t.co/ilmeXAcFAs
Catania_Channel Di Piazza – Nel mirino il record di gol realizzati in una stagione https://t.co/Yda5x3bNRT
Follow Catania_Channel on Twitter