Catania, addio a Sciaudone e Schiavi. Bacchetti ufficiale, e Castiglia…

catania_addio_a_sciaudone_e_schiavi_bacchetti_ufficiale_e castiglia_

Altro giro, altre cessioni. Continua il tormentato mercato del Catania, uscite sempre in primo piano. Proprio nella giornata di ieri, altri due calciatori, arrivati nello scorso mese di gennaio, hanno detto addio alla causa rossazzurra. Trattasi di Raffaele Schiavi e Daniele Sciaudone, -entrambi ufficializzati dalla neopromossa Salernitana – che si sono legati alla compagine granata con un contratto triennale fino al 2018. Campani che insisteranno nelle prossime ore anche per Riccardo Maniero, con la situazione in questo caso parecchio più complicata a causa del mancato accordo tra l’attaccante e la società etnea riguardo l’eventuale buonuscita da riconoscere all’ex Pescara.

Anche in entrata, però, qualcosa sembra finalmente muoversi. Il Catania, infatti, ha deciso di tesserare il difensore centrale classe ’93 Loris Bacchetti, in prova sin dall’inizio del ritiro a Torre del Grifo e adesso ufficialmente inserito nella rosa a disposizione di Pippo Pancaro. Bacchetti, che vanta in carriera diverse stagioni tra Serie B e Lega Pro con le maglie di Pescara, Catanzaro e Juve Stabia, ha firmato un contratto annuale fino al 2016, e sarà subito a disposizione in vista dell’impegno di Coppa Italia contro la Spal.

Salerno-Catania tratta molto calda, ma non a senso unico. Già, perché in Sicilia potrebbe presto sbarcare il centrocampista Ivan Castiglia, mediano metodista in prestito nell’ultima stagione al Como. Castiglia, protagonista della promozione dei lariani in Serie B, aggiungerebbe quantità e qualità alla mediana rossazzurra, essendo bravo non soltanto in interdizione, ma anche a buttarsi negli spazi e finalizzare al meglio i varchi creati dagli attaccanti. Classe ’88, può annoverare in carriera l’esordio in Serie A nel 2006 con la Reggina e soprattutto qualche presenza nel biennio 2008-2009 nell’ Under 21 azzurra sotto la guida di Gigi Casiraghi.

Il Catania saluta Schiavi e Sciaudone, accoglie Bacchetti e punta deciso Castiglia. In attesa della fondamentale sentenza della Giustizia Sportiva, il calciomercato dell’Elefante non vuole più fermarsi.

Daniele D’Alessandro

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel LUCARELLI: "IO E' UN GIOCATORE CHE NON VOGLIO PIU' NELLA MIA SQUADRA" - Catania Channel https://t.co/W2OuzQ0tjt
Catania_Channel Catania, Lucarelli: “Rispetto per il Rende ma vogliamo trovare continuità. Su Di Piazza…” https://t.co/MOUSMwGFAT
Follow Catania_Channel on Twitter