CALCIO CATANIA E ISTITUZIONI INSIEME: LA STAGIONE È AL VIA

IMG-20190823-WA0080

Il Calcio Catania si presenta alla città prima di cominciare ufficialmente il nuovo campionato di Serie C. Per l’occasione, infatti, squadra e quadri societari si sono recati questa mattina presso Palazzo degli Elefanti, dove il sindaco Salvo Pogliese, l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco e l’assessore allo sport Sergio Parisi hanno dato il loro saluto alla città di Catania, ribadendo la volontà di una sinergia per la stagione regolare, con l’unico obiettivo della Serie B.

Pogliese: “Questo evento è per me motivo di grande orgoglio. Per il secondo anno del mio mandato ospitiamo qui il Calcio Catania, che rappresenta una parte dell’identità della nostra città. Credo che sia dovere del Comune di Catania ospitare questa squadra. Sono convinto che, oggi più di ieri, fare sport nella nostra Sicilia sia un’impresa semi-eroica, date le vicende di Palermo e Siracusa. Ogni anno questa società fa importanti sforzi e ha regalato ai nostri tifosi una squadra competitiva. Quest’anno non saremo i favoriti, ma credo che questo sia positivo per affrontare un’annata che si spera possa essere vincente. Nei prossimi mesi immagineremo una convenzione che possa disciplinare la gestione del “Massimino”. Il Comune farà la propria parte per la manutenzione straordinaria del campo. Non ci manca la passione rossazzurra, quindi saremo in tal senso consequenziali. Il 6 settembre, Catania ospiterà l’Under 21, quindi dobbiamo farci trovare pronti. Indossare la maglia rossazzurra rappresenta un onore, ma anche un onere, quindi voglio augurare ai calciatori un grosso in bocca al lupo“.

Lo Monaco: “Ringrazio il primo cittadino, infatti con grande piacere riproponiamo un evento che ormai è diventata una bella abitudine per noi. È doveroso da parte nostra essere qui. I nostri tifosi non sono esigenti, ma amano semplicemente la loro squadra, che fa parte del loro vissuto quotidiano. Abbiamo voglia di dimostrare a tutta la nostra gente che noi ci siamo ancora. È vero che negli ultimi due anni non sono bastati 154 punti per il salto di categoria, ma noi ci riproviamo ancora. Abbiamo la sicurezza di avere una squadra importante, che sputerà sangue per onorare la maglia. Auguro a tutta la Catania sportiva tutte le soddisfazioni che merita“.

Parisi: “Il Calcio Catania ha dimostrato negli anni di essere una società di Serie A, capace di costruire un centro sportivo che è un fiore all’occhiello, come Torre del Grifo. Ribadisco le nostre volontà per agire in fretta sulla gestione del “Massimino”. Un grosso in bocca al lupo per questa stagione“.

Federico Fasone

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel LUCARELLI: "IO E' UN GIOCATORE CHE NON VOGLIO PIU' NELLA MIA SQUADRA" - Catania Channel https://t.co/W2OuzQ0tjt
Catania_Channel Catania, Lucarelli: “Rispetto per il Rende ma vogliamo trovare continuità. Su Di Piazza…” https://t.co/MOUSMwGFAT
Follow Catania_Channel on Twitter