MA C’È PURE IL CAMPO

Cristiano-Lucarelli

Il campionato è alle porte: domenica il Catania affronterà la prima partita del decennio contro la Virtus Francavilla.

Nonostante lo stop di ben venticinque giorni per la sosta natalizia, dovuto anche allo sciopero proclamato per l’intera ventesima giornata di Serie C, le feste in casa Catania sono state molto movimentate per le ormai note vicende societarie.

È notizia di ieri che Raffaello Follieri si sia ufficialmente ritirato dalla trattativa per l’acquisizione della società di via Magenta. Secondo l’imprenditore, la decisione è stata presa in seguito al rifiuto dei legali etnei di firmare un accordo di riservatezza, dopo aver inviato una manifestazione di interesse il 3 dicembre 2019.

Contemporaneamente al passo indietro di Follieri, il Calcio Catania, rappresentato dal legale Giuseppe Gitto e dallo studio Origoni&Partners, ha esaminato la PEC ricevuta dal Comitato capeggiato da Fabio Pagliara con inerente manifestazione di interesse, ma sprovvista dell’elenco completo dei soggetti interessati e dell’evidenza fondi.

In particolare, le due manifestazioni d’interesse finora recapitate alla società etnea mancavano delle credenziali bancarie, indispensabili per intavolare una vera e propria trattativa. La matassa, quindi, sembra non potersi sbrogliare in tempi brevi. Così la questione passaggio di proprietà si infittisce ancora di più.

Nel frattempo, il Catania deve non solo preparare la prima gara di campionato del 2020, ma anche necessariamente fare i conti con il mercato. Attuando una sorta di spending review nei confronti di alcuni tesserati e invitando altri atleti ad accasarsi altrove. Hanno già lasciato l’isola Lodi, Fornito, Emanuele Catania, Bucolo, Llama. Però la società etnea non ha atteso troppo per rimpiazzare i partenti, come richiesto dal tecnico Lucarelli. Sono così approdati in terra etnea, il centrocampista Bruno Vicente dalla Juve Stabia e l’esterno offensivo Alessio Curcio dal Vicenza, oltre il ritorno anticipato di Manneh dal prestito alla Carrarese.

La settimana che sta per concludersi vedrà finalmente in campo il Catania. Sicuri che notizia più lieta per i tifosi rossazzurri non possa esserci, perché comunque l’extra-campo avrà voce in capitolo solo conclusasi la partita di vitale importanza contro la Virtus Francavilla in terra pugliese, certi per una volta che i ragazzi di mister Lucarelli concentreranno forze e pensieri sul rettangolo verde di gioco.

 Ugo Zinna

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter