A PAGANI PER RITROVARE LA VITTORIA

Catania pre

Il Catania torna a giocare lontano dal “Massimino” per la prima volta dopo il ritorno in panchina di Cristiano Lucarelli e i due pareggi interni contro Bisceglie e Bari, e lo fa al “Marcello Torre”di Pagani.

I rossazzurri si affidano alle idee dell’allenatore labronico per invertire, fin da subito, il trend negativo in trasferta rappresentato da cinque sconfitte consecutive e ritrovare la vittoria per il morale e per la classifica. Di fronte agli etnei una Paganese guidata da mister Erra, affamata di punti e ancora imbattuta tra le mura amiche.

La squadra di Erra arriva alla sfida contro il Catania dopo la sconfitta a Potenza contro il Picerno e dopo aver ottenuto solo un punto nelle ultime nelle ultime tre partite. Si prevede dunque una Paganese che non si farà intimorire dalla superiorità tecnica e dai nomi altisonanti della compagine etnea e che, anzi, esaltata da un “Torre” gremito proverà ad ottenere punti pesanti per raggiungere quanto prima la salvezza, obiettivo primario dei campani.

La Paganese si schiererà in campo con un 3-5-2, speculare a quello etneo, e per la sfida del pomeriggio il mister azzurrostellato potrà contare su tutta la rosa a disposizione nella quale spiccano i nomi dell’ex rossazzurri, Caccetta e Calil.

Sulla sponda rossazzurra mister Lucarelli per la trasferta di Pagani ha chiesto ai suoi più spavalderia in campo e di dare continuità all’atteggiamento e alle prestazioni delle partite contro Bisceglie e Bari, in cui si è visto anche un miglioramento nella manovra, per cercare di tornare alla vittoria in trasferta nella stessa terra campana in cui i rossazzurri hanno trovato gli unici tre punti lontano dal “Massimino” finora.

L’obiettivo sarà quello di imporre la propria voglia di vincere e non subire goal. L’allenatore etneo per la sfida di oggi deve fare a meno di Saporetti, Sarno, Fornito, Distefano e Llama, mentre ritrova Esposito e Di Molfetta.

Queste le probabili formazioni:

CATANIA (3-5-2): Furlan; Mbende, Biagianti, Silvestri; Calapai, Lodi, Welbeck, Dall’Oglio, Pinto; Curiale, Di Piazza. Allenatore: Lucarelli

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino, Stendardo, Panariello; Carotenuto, Caccetta, Capece, Gaeta, Dramè; Alberti, Scarpa. Allenatore: Erra

Claudio Pisi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Gol capolavoro di Curiale. Il Catania avanza in Coppa https://t.co/8u1Rz5oKC4
Catania_Channel ripotenziamoci | https://t.co/9V3MGUfcpi - Il Sito dei Tifosi del Calcio Catania https://t.co/OJx9nFfBX9
Catania_Channel La Sicilia – Le pagelle del derby di Coppa: Curiale, che acrobazia! Noce e Marchese esterni di qualità https://t.co/6bruVBnyh3
Follow Catania_Channel on Twitter