GIOCO PERICOLOSO

wpid-SAVE_20200202_082009.jpg

Il calciomercato di riparazione si è chiuso da qualche ora con più addii che arrivi alle pendici dell’Etna.

Nella sessione invernale il Catania, come ampiamente anticipato dalla società etnea al primo giorno di sosta natalizia, ha sfoltito la rosa con l’obiettivo principale di ridurre il tetto ingaggi, al fine di alleggerire le spese fino a fine stagione.

Ultimo arrivato in rossazzurra, Gabriele Capanni, attaccante classe 2000 scuola Milan, che in questa prima parte di stagione ha indossato la casacca del Novara. Il ritorno di Manneh, e le acquisizioni di Curcio, Vicente e Salandria completano la tabella arrivi in casa Catania.

Le cessioni invece sono state nove, considerando le operazioni dei giovani Carboni e Distefano (rispettivamente a Inter e Lazio), alle quali bisogna aggiungere Bucolo e Catania direzione Sicula Leonzio, Sarno e Lodi alla Triestina, Di Piazza al Catanzaro, Fornito al Rende e Llama rientrato in Argentina.

Chiusosi così il calciomercato senza sussulti e con molti interrogativi specialmente sul reparto offensivo della formazione di mister Lucarelli, che si ritrova apparentemente indebolito e senza molte alternative nei reparti, il Catania affronterà il Monopoli, domenica 2 febbraio 2020 alle ore 15:00, allo stadio “Angelo Massimino” di Catania.

Il match della 24esima giornata di serie C, girone C vedrà il Catania di mister Lucarelli, reduce da due sconfitte con il medesimo risultato di 2-0 nella doppia trasferta contro la Viterbese e Ternana, quest’ultima valida per l’andata della semifinale di Coppa Italia di Serie C, affrontare la formazione pugliese di mister Scienza.

In casa Catania mister Lucarelli dovrà far fronte alle assenze per squalifica di Calapai e Rizzo, oltre agli infortuni di Curiale, Dall’Oglio, Saporetti e Noce. Nonostante i rientri di Silvestri e Nana Welbeck, la situazione in casa Catania non è proprio delle più semplici e le scelte sembrerebbe quasi obbligate. Dopo le due infauste trasferte in centritalia, il mister etneo sembra intenzionato a tornare al 4-2-3-1 in campionato. Oltre al neo acquisto Capanni, il tecnico rossazzurro ha convocato per la prima volta in stagione il capitano della Berretti, Luigi Rossitto, attaccante classe 2001, già dieci volte a segno in tredici partite stagionali.

I pugliesi di mister Beppe Scienza sono la rivelazione di questo torneo e con 44 punti si trovano in quarta posizione in coabitazione col Potenza. E con problemi d’abbondanza e di molteplici possibilità di scelta, il mister biancoverde convoca 23 calciatori, ritrovando anche De Franco, dopo il turno di squalifica scontato nell’ultima giornata.

Probabili formazioni:
Catania (4-2-3-1): Furlan; Biondi, Mbende, Silvestri, Pinto; Salandria, Biagianti; Manneh, Curcio (Mazzarani), Di Molfetta; Barisic (Curcio). All. Lucarelli.

Monopoli (3-5-2): Antonino; Rota, De Franco, Maestrelli; Hadziosmanovic, Carriero, Giorno, Piccinni, Donnarumma; Jefferson, Fella. All. Scienza.

Arbitro: Matteo Mercenaro della Sez. di Genova.

I precedenti:
I precedenti casalinghi non lasciano scampo agli ospiti. In terra etnea non hanno mai vinto: 4 vittorie rossazzurre e 4 pareggi. Altra curiosità: quando i biancoverdi sono riusciti a strappare il punto al Massimino, non hanno mai realizzato una rete.

Al Massimino:
Gol fatti Catania: 7.
Gol fatti Monopoli: 1.

Nel computo totale degli scontri diretti: 5 vittorie del Catania, 9 pareggi e 4 vittorie del Monopoli, in 18 incontri.

Gol fatti Catania: 13.
Gol fatti Monopoli: 17.

Si torna in campo quindi il 2 febbraio: sarà senza dubbio una partita nel ricordo dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti, nel giorno del tredicesimo anniversario dalla sua scomparsa, nei nefasti scontri fuori dallo stadio “Massimino” del derby Catania-Palermo del 2007.

Vincere per scacciare qualsiasi paura.

Ugo Zinna

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter