CATANIA, RIGOLI: “DOBBIAMO ESSERE PIÙ CINICI IN ZONA GOL”

rigoli-3

Prosegue il momento negativo in casa Catania. Nel recupero della terza giornata, infatti, i rossazzurri fanno 1-1 contro il Fondi degli ex Calderini e Bombagi. Non può essere soddisfatto, ovviamente, il mister etneo Pino Rigoli, intervenuto nella classica conferenza stampa post-partita. “Nel primo tempo abbiamo tirato molte volte verso la porta – le parole di Rigoli – magari dopo il gol avremmo dovuto essere più determinati. Anche nel secondo tempo avremmo potuto fare di più, essere più precisi negli ultimi 20 metri. La nostra è una buona base, abbiamo tanti elementi di qualità, ripeto che dobbiamo essere più cinici sottoporta. Magari non riusciamo ad avere lucidità negli ultimi metri. A volte viaggiamo a corrente alternata, anche se stiamo riducendo i tempi di pausa all’interno della partita. Io sono soddisfatto quando si riesce a vincere, quando non lo si fa ovviamente c’è qualcosa che non sta andando per il verso giusto. Stasera l’arbitraggio non è stato impeccabile, ma questo non deve essere un alibi. Sul gol subito magari Nava avrebbe dovuto uscire con più velocità su Calderini. Il Catania non sa più vincere? Non lo so, sta di fatto che nelle ultime partite non abbiamo vinto e quindi è un dato di fatto. Dobbiamo migliorare, nelle ultime due gare abbiamo creato molto di più. Alla fine ci prendiamo il risultato del campo, anche se le ultime due prestazioni sono state accettabili e non un disastro. Scoppa? E’ un giocatore di grande qualità, una grande visione di gioco. E’ la prima volta che gioca in Italia, dobbiamo dargli tempo per capire come funziona il calcio italiano. Soluzioni alle disattenzioni difensive? Il lavoro, dobbiamo soltanto lavorare. Dobbiamo continuare a migliorare. La trasferta di Taranto? Non ho ancora parlato alla squadra di questo, lo farò domani”.

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter