Catania, chiudi il discorso!

catania_chiudi_il_discorso

Dopo il deludente pareggio maturato all’ultimo secondo contro il Livorno, i rossazzurri di Dario Marcolin si preparano per la trasferta di Brescia. L’incontro, valevole per la 40° giornata del campionato di Serie B, si terrà sabato pomeriggio alle ore 15.

La stagione del Catania è stata un chiaroscuro, con pochissime luci e tante, fin troppe ombre. Un cammino iniziato spavaldamente, proseguito fra problemi interni ed esterni al campo di gioco, gestito nel silenzio e nel distacco totale con tifoseria e stampa. A conti fatti, sono valsi a poco gli acquisti di Gennaio e la “remuntada” attuata per via delle cinque vittorie di fila che sono riuscite semplicemente a fomentare l’ennesima illusione, stavolta quella dei play-off, destinata anche questa a frantumarsi come ogni altra della gestione Pulvirenti-Cosentino. Adesso, in un classico match di fine stagione dove le motivazioni vengono a scemare enormemente, il Catania è chiamato a chiudere il discorso salvezza una volta per tutte, totalizzando quei pochi punti che permetterebbero di raggiungere la cosiddetta “matematica”. Dall’altra parte, ci sarà un Brescia penultimo in classifica che proverà ad alimentare le ultime speranze salvezza con una vittoria che, però, potrebbe semplicemente allungare l’agonia dei lombardi.

Il tecnico Calori dovrebbe schierare il suo Brescia con un 4-2-3-1, che  vedrebbe in porta Arcari; Caracciolo e Coly come terzini e Di Cesare e Tonucci a comporre la linea centrale di difesa; a comporre la diga di centrocampo, invece, dovrebbero essere Benali e Quaggiotto; sulla trequarti dovrebbero figurare Sestu, Sodinha e Scaglia alle spalle dell’ ”airone” Caracciolo, come unica punta.

Di contro, Marcolin risponderà schierando il suo Catania con l’ormai collaudato 4-3-1-2: Terracciano verrà confermato al posto di Gillet; in difesa Capuano sostituirà lo squalificato Mazzotta, aggiungendosi al rientrante Ceccarelli, oltre che a Schiavi e Del Prete, per disegnare la linea difensiva a quattro; a centrocampo verrà lasciato spazio ai soliti Coppola, Rinaudo e Sciaudone; in attacco, infine, confermata la coppia Calaiò-Maniero con il supporto di Rosina.

 

Federico Fasone

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter