IL PROGETTO DI PIETRO

20525750_1560769903943760_5430789026293753679_n

Puntiamo a tornare in Serie A entro 3-4 anni. Poi, potrò andare serenamente in pensione“. Nella testa di Pietro Lo Monaco c’è un solo obiettivo: riportare il Catania dove merita di stare. Ambizione coltivata sin dal suo ritorno, a giugno dell’anno scorso, per salvare dalla “morte” un figlio praticamente in fase terminale. Lavoro, lavoro, lavoro: leitmotiv sempre uguale, senza distinguere quasi il giorno dalla notte.

Il “direttore”, in questi 14 mesi, è già riuscito a mettere a segno la sua prima, grande, impresa. Salvando il club rossazzurro dal fallimento, trasformando il passivo in bilancio dai -20 milioni iniziali a -9. Via a poco a poco tutte le scorie della scellerata gestione Cosentino, debiti saldati con abnorme sacrificio e adesso, finalmente, la luce in fondo al tunnel buio e oscuro che pareva aver inghiottito la società dell’Elefante. Manovre da dirigente di altissimo livello, quale Lo Monaco ha dimostrato di essere nella sua lunghissima e vincente carriera.

Per la prima volta dopo due stagioni, si ripartirà in classifica a pari punti con tutte le altre. Niente penalizzazioni, macigno ingombrante e letale nelle difficili e tortuose annate precedenti. Quale miglior occasione, dunque, quella di sfruttare l’assenza di handicap per compiere il primo tratto del lungo percorso che porta al paradiso del calcio? Serie B alla svelta, poi il sogno già toccato poderosamente con mano per 8 stagioni consecutive: il piano è questo.

Nulla è impossibile, niente, perchè il Catania non muore mai. Le idee nella testa del dirigente di Torre Annunziata sono chiare, anzi chiarissime.  A Lucarelli e i suoi ragazzi il compito di iniziare la risalita. Sperando che la pensione per Pietro non tardi ad arrivare, perchè tutto ciò significherebbe soltanto che…

(Fonte foto: calciocatania.it)

Daniele D’Alessandro

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel TLP – flop Schirru in Catania-Fidelis Andria. Il rigore… https://t.co/FN6Q10VGx5
Catania_Channel Clausi (Cosenza Channel) a NC: “Situazione surreale; clima di indifferenza attorno alla squadra” https://t.co/U3NnjOh3Fl
Catania_Channel BIGLIETTI- Prevendita Catania-Monopoli https://t.co/ExSwdrlEqR
Follow Catania_Channel on Twitter