TANTI AUGURI CALCIO CATANIA!

tanti_auguri_calcio_catania

Il 24 settembre 1946 veniva fondato il Calcio Catania. Esattamente 69 anni fa, nasceva quella società la cui matricola 11700 è stata difesa con le unghia e con i denti dai tifosi rossazzurri.

Come tutte le cose belle, la fondazione risale ad un momento tragico: nell’immediato dopoguerra, l’Associazione Fascista Calcio Catania non riuscì ad iscriversi al campionato di Serie B e fu sciolta. Le uniche squadre etnee in quel momento erano la Catanese Elefante e la Virtus Catania, che non riuscivano ad entusiasmare, anzi, rendevano sempre più vivo il desiderio di un’unica squadra capace di rappresentare dignitosamente il nome di Catania.

Fu nella centrale via Costarelli, nella sede del CONI, che fu fondato il Club Calcio Catania, da dieci soci delle due suddette società. In quell’occasione il Catania partì dalla C1, la stessa serie nella quale si trova adesso.

Da quel momento si sono alternati momenti esaltanti a momenti bui, promozioni, imprese sportive, radiazioni e tanti “casi Catania”. Ma una cosa è certa: il Calcio Catania è la compagine che ha scritto la storia calcistica alle falde dell’Etna. Ha resistito a retrocessioni, processi sportivi e, addirittura, per l’amore nei confronti di questo club – durante uno dei periodi più tristi – i tifosi hanno continuato a sostenere la squadra anche se un’altra società calcistica catanese, l’Atletico Catania, arrivò a ridosso dei campionati più blasonati. Il messaggio è chiaro, il Calcio Catania è la società che più rappresenta la gente di Catania e che più, i catanesi, sentono propria.

Oggi quel gruppo si trova in uno dei tanti momenti di crisi, milita nel campionato di Lega Pro, la vecchia Serie C dalla quale mancava dal 2002, e la situazione è aggravata dai 9 punti di penalizzazione inflitti per il “caso Catania”. Per fortuna, però, il gruppo è formato da ragazzi responsabili, caparbi e con tanta voglia di lavorare e sacrificarsi per la maglia che indossano. Tutte queste caratteristiche hanno fatto sì che in quattro giorni i punti di penalizzazione venissero ridotti a 3. Questo gruppo di “sconosciuti” ha conquistato due vittorie esterne nelle due partite disputate fin qui, confezionando un gran bel regalo di compleanno per il Catania e per i suoi tifosi.

Il tempo vola in fretta, in quanti si ricorderanno ancora i gagliardetti e i banner con il simbolo del 60° anniversario, mostrati allo stadio Massimino durante tutta la stagione 2005/2006. Quello era l’ultimo anno di Serie B prima della promozione, e chissà che l’anno prossimo - per il 70° compleanno – quei simboli non possano tornare a sfilare in un campionato superiore. Intanto godiamoci questa serie, con giocatori che dimostrano di tenere alla causa rossazzurra, sentendo il peso della maglia che portano addosso.
Che sia di buon auspicio? In ogni caso, tanti auguri Calcio Catania!

Giuseppe Mirabella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Sorintano (ag. Rossetti e Manneh): “Mattia giocatore vivo. Kalifa sta facendo bene” | Catanista https://t.co/N5JaDy1aHS
Catania_Channel Gazzetta – Catania ed i nodi al pettine. Ora vincere non basta più https://t.co/jpo6CcTd8U
Catania_Channel La Sicilia – Catania azzera tutto, richiama i tre senatori. Ora servono anche loro https://t.co/vSNncWg3xA
Follow Catania_Channel on Twitter