PINAMONTI: “SPERIAMO CHE VENGANO IN TANTI A VEDERCI”

IMG-20190904-WA0054

Dopo aver parlato nei giorni scorsi il c.t. Nicolato prima e Manuel Locatelli poi, oggi è stato il turno di Andrea Pinamonti, attaccante da poco trasferitosi al Genoa.
Va avanti il ritiro dell’Italia Under 21 in preparazione dell‘amichevole di venerdì sera contro la Moldavia, che avrà come palcoscenico lo stadio “Angelo Massimino” di Catania.

Queste le parole del giovane calciatore:
“Questa è una Under 21 con tanta voglia di dimostrare il suo valore in campo e il mister Nicolato è molto bravo nel far esprimere al meglio i giocatori che ha a disposizione, come ha dimostrato durante i Mondiali Under 20.
Siamo ancora all’inizio della gestione Nicolato e piano piano ci stiamo conoscendo con gli altri miei compagni di nazionale sia a livello personale che calcistico.
Torre del Grifo è un centro all’avanguardia e bellissimo. Io e i miei compagni speriamo che venerdì vengano tanti tifosi a vederci e a tifare per noi.
Noi ce la metteremo tutta.
Per quanto riguarda me, sono contento che ora sto giocando in una squadra importante come il Genoa.
L’obiettivo mio personale per quest’anno è quello di migliorare il numero di goal segnati lo scorso anno con il Frosinone.
A livello di squadra vogliamo sicuramente riscattare la stagione scorsa cercando di arrivare alla salvezza il prima possibile e poi si vedrà.
In Nazionale abbiamo un bel reparto offensivo ma in generale in tutti i reparti abbiamo giocatori di qualità.
Con Nicolato mi sto trovando molto bene anche per la sua idea di gioco infatti sia lui che Andreazzoli attuano un gioco offensivo e di pressing alto per cercare di recuperare la palla il prima possibile.
Tornando al campionato, penso che la favorita per la vittoria finale sia sempre la Juventus ma attenzione all’Inter e al Napoli che hanno accorciato il gap con i bianconeri.
Ancora non abbiamo analizzato al meglio la sfida con la Moldavia ma ancora mancano due giorni all’amichevole.
Riesco ad adattarmi molto bene a tutti moduli e mi farò trovare pronto quando chiamato in causa dal mister”.

Claudio Pisi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Torre del Grifo – Da domani si pensa alla Cavese https://t.co/r0P0JhqoFU
Catania_Channel Catania – Difesa colabrodo: ecco i numeri di queste prime giornate https://t.co/vLV7m2VgCs
Catania_Channel Il Catania è ritornato ……. a perdere. | https://t.co/9V3MGUfcpi - Il Sito dei Tifosi del Calcio Catania https://t.co/BgALuIqzXO
Follow Catania_Channel on Twitter