PALLA A TERRA E PEDALARE

67823528_2537913189562755_4583675311169732608_n

È troppo presto, ancora, per dare un giudizio sul Catania di Andrea Camplone. Qualche amichevole e due partite ufficiali non sono materiale sufficiente per lasciarsi andare a facili entusiasmi. Ma le sensazioni lasciate in eredità dalle recenti uscite estive sono sicuramente positive.

I rossazzurri, infatti, sembrano pian piano maturare una ben definita idea di gioco, improntata sul quel 4-3-3 considerato ormai da un quindicennio vero e proprio marchio di fabbrica per il Catania. Ciò che in particolare è balzato agli occhi sono le trame imbastite rigorosamente a palla a terra con scambi stretti e veloci. Sin dalla propria metà campo, con il portiere spesso chiamato in causa a giocare il pallone con i piedi e i difensori addetti all’impostazione della manovra. Buttarla via il meno possibile, insomma. Senza ovviamente cincischiare troppo in un campionato, come quello di Lega Pro, dove intensità e agonismo fanno da padroni e il portatore di palla viene prontamente aggredito dagli avversari.

Necessario, quindi, il giusto mix tra sciabola e fioretto. Rientra in tale missione il ritorno ai piedi dell’Etna di Andrea Mazzarani, uno che dal punto di vista tecnico ha certamente poco a che spartire con la terza serie. Il suo contributo, insieme a quello del riconfermato Lodi, può dare un importante quid in più in fase di palleggio. Sempre a proposito di tecnica sopraffina, da non sottovalutare le giocate di Vincenzo Sarno che, infortuni permettendo, può rappresentare il vero nuovo acquisto top di questo Catania formato 2019/2020.

Antonio Longo

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Torre del Grifo – Il programma degli allenamenti verso la Vibonese https://t.co/zj8UCNPsLq
Catania_Channel Prezioso (Vibonese): “Col Catania partita difficile, ma non abbiamo paura di nessuno” https://t.co/WjZvqGJ0HX
Catania_Channel IMPRESCINDIBILE NANA - Catania Channel https://t.co/tiaxG70gYo
Follow Catania_Channel on Twitter