MANNEH DAL CIELO

21105889_893872694100038_1937169169851777222_n-960x600
Il pareggio agguantato in extremis contro il Cosenza potrebbe costare caro agli uomini di Cristiano Lucarelli ai fini del primato. Un 2-2 che ha messo in mostra i limiti del Catania fra le mura amiche che, nonostante il secondo posto, non riesce ad essere più cinico come ad inizio campionato.
Un pari che, in pratica, è amaro quanto una sconfitta, ma che comunque non è da buttare. Eppure, nella partita di domenica, Kalifa Manneh, classe 1998, oltre ad essere stato l’autore del 2-2, da quando è subentrato è riuscito a dare dinamismo alla squadra e cambiare, dal punto di vista tattico, la gara. Prodotto del settore giovanile del Catania, che, seppur a soli a 19 anni, merita di certo più spazio in squadra e di essere considerato, perché no, come un elemento di spicco nella formazione rossazzurra, magari giocando anche da titolare.
L’occasione giusta potrebbe già presentarsi  nell’ardua trasferta di Monopoli, crocevia decisivo per il destino degli etnei che si ritrovano, senza alcun dubbio, una carta in più da giocarsi come quella di Manneh.
(Fonte foto: calciocatania.it)

Simone Cannella

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Ciccone: “Impossibile fare pronostico su Catania-Trapani. Etnei da categoria superiore ma…” https://t.co/A3qN6EOFrL
Catania_Channel Tateo: “Il Catania adesso è carico, può giocarsela con tutti” https://t.co/n1epdwvAuJ
Catania_Channel NewsCatania – Biagianti e quell’amore per il Catania: è il secondo in assoluto per presenze https://t.co/uoaJ0tJ56H
Follow Catania_Channel on Twitter