LUCARELLI HA TROVATO L’AMALGAMA

E108596E-9D87-4A7E-A4AF-A61DE089A501

Nella giornata di Domenica il Catania si troverà ad ospitare ed affrontare il Rende, in quella che sarà una ulteriore occasione per Lucarelli e giocatori, per allungare la striscia positiva e creare queste famose basi per risalire la classifica e, quantomeno, allontanare le troppe nubi che hanno impallidito questa prima fase di campionato. Rifacendosi sempre alle parole del tecnico livornese, che spinge molto sul fattore “spirito giusto”, è in effetti vero che eccetto la disfatta di Catanzaro, per di più condizionata dall’espulsione di Bucolo, la sua squadra ha mantenuto una certa stabilità che ha permesso di cogliere ben sette risultati utili su otto gare disputate.

Vi è inoltre un ulteriore fattore che potrebbe portare vento in poppa, sia in termini psicologici che in termini tecnici e meramente numerici, cioè il ritorno a disposizione di tanti calciatori fin qui assenti, che potrebbero contribuire a dare una decisa sterzata all’andazzo stagionale. Il ritorno di Catania e Di Molfetta, fra gli altri, è quello che sembra sia riuscito a dare quel qualcosa in più alla squadra, arricchendo un reparto offensivo oramai quasi al completo, in attesa di Sarno e Distefano, che ha potuto contare così di svariate soluzioni, sia a livello tattico che a livello di armi per sbaragliare la partita a gara in corso.

Si è infatti recentemente visto un Lucarelli disporre inizialmente la squadra anche con un 4-4-2, oltre ad aver avuto la possibilità di modellare la pasta della squadra durante l’arco dei 90’, sfruttando in pieno la duttilità di un ricco arsenale offensivo, che ha fin qui risposto positivamente alle opzioni del mister. La sensazione è che Lucarelli non voglia vincolare la squadra a dei regimi tattici, quanto schierare una logica di formazione che possa risaltare al meglio le qualità degli undici, anche in rapporto alla tipologia d’avversario da affrontare.

Gabriele Di Mauro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter