LO MONACO: “SAREMO TRA I 5 CLUB CHE LOTTERANNO PER LA B, PRESTO ALTRI 2 INNESTI”

IMG-20190731-WA0060
Mercoledì 31 luglio 2019, presso la Sala Conferenze di Torre del Grifo, il Calcio Catania presenta i nuovi acquisti del calciomercato estivo per la stagione 2019/2020.

Ad aprire le presentazioni di Jacopo Furlan, nuovo portiere rossazzurro, e Nana Welbeck, centrocampista italo-ghanese, è stato l’ad Pietro Lo Monaco che ha così presentato i nuovi innesti: “In ordine d’arrivo, Jacopo Furlan, arrivato con un anno di ritardo. Infatti la scorsa stagione, quando si pensava alla collocazione in B del Catania tramite ripescaggio, vi era già un accordo con l’estremo difensore per difendere in cadetteria la porta etnea.

Invece Nana Welbeck, nato all’estero ma vissuto in Italia, è cresciuto in due settori giovanili eccellenti dello stivale, cioè al Brescia, debuttando anche in serie A e all’Atalanta. Durante le ultime 5 stagioni calcistiche, ha maturato esperienze all’esterno, passando dalla Slovenia alla Danimarca, fino all’ultima stagione 2018/2019 in Bosnia”.

Dopo la breve presentazione dei calciatori il direttore ha così risposto alle domande dei giornalisti in sala, partendo dal calciomercato:

Salvatore Monaco non è mai stato a Torre del Grifo. Vorrei puntualizzare che Monaco è stato trattato con il Perugia, e nonostante abbia sempre dimostrato il gradimento per il Catania, la trattativa si era arenata dapprima per la richiesta di Oddo, allenatore del Perugia, di trattenerlo in squadra. In un secondo momento allorquando, ho incontrato Santopadre, presidente del Perugia, raggiungendo un accordo con la società d’appartenenza, è stata fatta una proposta contrattuale al calciatore, sempre nelle possibilità del Calcio Catania, che ha lecitamente declinato. Adesso abbiamo virato su altri calciatori e contiamo di chiudere il tutto a momenti. Morto un papa se ne fa un altro”.

Ed ancora riguardo i difensori accostati al Catania:

Schiavi, Camilleri, Cosenza? Nessuno di questi. Tutto ciò che è stato scritto nei giornali fino ad ora è stato completamente cannato. Tonucci? Non lo conosco! Il Catania fin qui ha acquistato dei calciatori per proporsi fra quelle 4-5 squadre in lotta per un obiettivo importante ed è quello che continuerà a fare. A breve chiuderemo le trattative per due calciatori, innesti mirati e immediati, per consegnare all allenatore le coppie per ogni ruolo. Si tratta di due difensori centrali”.

Il ritorno di Mazzarani:

Mazzarani è un calciatore che non ha nulla a che vedere con questa categoria. Forza, resistenza, e senso del gol fanno di lui un’arma in più per il centrocampo del Catania. Innanzi a un’offerta di B, lo scorso anno ha accettato la Salernitana, ma quest’anno è stata sua volontà quella di tornare al Catania. Quando si è paventata questa ipotesi non abbiamo avuto dubbi”.

Il calcio in Sicilia e Sottil al Palermo.

“Quando una realtà siciliana scompare per scellerate scelte societarie, fa male credo a tutto il movimento calcio e a tutti i siciliani. Il tessuto economico territoriale evidentemente non aiuta le società calcistiche. Il Catania è qui, nonostante il ciclone abbattutosi, e ciò deve essere motivo d’orgoglio. L’isola è rappresentata male nel calcio professionistico di massimo livello. Con tre sole realtà fra i professionisti, Trapani in B, Catania e Sicula Leonzio in serie C. Ciò significa che qualcosa non è andato per il verso giusto. Auguro a Messina, Palermo e Siracusa di tornare al più presto fra i professionisti”. Ed ancora: “Se il Palermo dovesse pensare a Sottil come allenatore, farebbe la scelta giusta, in quanto ha maturato un’esperienza tale da essere una prima scelta per vincere un campionato di Serie D”.

I giovani provenienti dal vivaio aggregati in prima squadra:

Di Stefano in primis, e altri giovani calciatori andranno a giocare per necessità. Devono farsi la gamba, correre e confrontarsi con realtà agonistiche anche di spessore”.

 

Situazione prossimi impegni:

Giovedi 1 agosto, il Catania disputerà la seconda amichevole stagionale contro il Licata al campo 2 di Torre del Grifo. La prima partita non è stata disputata presso lo stesso campo solo perché la manutenzione degli impianti è per noi una priorità. Quindi adesso si torna alla normalità. L’impegno di Coppa Italia di giorno 4 agosto 2019 verrà affrontato, come l’anno scorso, senza i nuovi arrivi, per le ratifiche contrattuali con scadenza 8 agosto. Quindi verranno impiegati i calciatori presenti la scorsa stagione e anche i giovani aggregati. Sarà per loro motivo d’orgoglio e l’occasione di avere visibilità”.

La prevendita per Catania-Fanfulla – ha aggiunto Lo Monaco – partirà oggi 31 luglio 2019 dalle ore 15, con i seguenti prezzi: 5€ le Curve (e il settore ospiti), 10 Tribuna B, 20 Tribuna A ed infine 40 la Tribuna Elite”. Il 9 agosto, allo stadio Angelo Massimino, Il Catania ospiterà il Cagliari per un’amichevole di lusso contro una formazione di Serie A. Sarà l’occasione anche per riabbracciare un allenatore che ha lasciato un segno indelebile negli anni gloriosi del Catania in A: Rolando Maran. Vorrei menzionare altri importantissimi impegni per la città di Catania e per il Catania: il 6 settembre allo stadio Massimino, contro la Moldavia, e a novembre contro l’Armenia, la nazionale U21 tornerà a Catania, e sono sicuro che la nostra gente risponderà nel migliore dei modi, tingendo lo stadio di azzurro e di rossazzurro”.

Infine, in chiusura, a margine della conferenza, il direttore ha voluto aggiornare il dato concerne la Campagna Abbonamenti 2019/2020 dichiarando che fino a questo momento sono state rinnovate 2246 tessere dopo 16 giorni di prelazione, con appena 258 abbonati in meno rispetto lo scorso anno, mantenendo il medesimo trend delle stagioni passate. Inoltre, il diritto di prelazione sarà valido fino al 1 agosto, e per il cambio posto 2-3 agosto. Da lunedì 5 agosto vi sarà libera vendita anche on-line. “Ringrazio a nome della società chi ha rinnovato la fiducia nei nostri confronti consapevoli del fatto che, come sempre, venderemo cara la pelle”.

A cura di Ugo Zinna e Marcello Mazzari

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Il Catania all'esordio in campionato: cosa dice la storia | Catanista https://t.co/fD08SuIf8U
Catania_Channel Gazzetta – Catania: gol e schemi in vista di Avellino https://t.co/SMIcx6Whz9
Catania_Channel Ecco come arriva il Catania all'esordio | Catanista https://t.co/N1lT2ASCmu
Follow Catania_Channel on Twitter