LLAMA 2.0

goalsicilia_10334_big

La seconda vita calcistica di Cristian Llama sta per iniziare. L’estate rovente che ha investito il calcio italiano ed in particolare la Lega Serie B, fra non ripescaggi, ricorsi e tribunali, non si è ancora raffreddata. Ma ciò non ha minimamente influito sulla volontà dell’esterno argentino classe ’85 che, abituato alla “torcida” dei campi argentini e legato indissolubilmente alla storia del Calcio Catania, partecipando a battaglie ben più calde sui campi di gioco della Serie A, ha voluto fortemente indossare ancora la maglia che lo ha reso celebre.

Approdato al Catania nel 2007, a 21 anni disputa solo un match con la casacca rossazzurra. Torna così per sei mesi in Argentina, in prestito al Newell’s Old Boys. Nella stagione 2008-2009, ritorna in maglia etnea fino al 2012, realizzando tre reti in 69 partite. Si ricordano con più affetto le due realizzate alla Sampdoria, vera e propria vittima preferita da Llama: la splendida punizione al “Marassi” di Genova ed in particolare la rete realizzata al “Massimino” nel marzo del 2011, sotto una torrenziale pioggia, siglando il gol vittoria e facendo esplodere di gioia un Cibali gremito ed un Simeone (allora allenatore etneo), che iniziò la sua epica corsa sotto la curva Nord.

Adesso all’età di 32 anni, Cristian Llama è pronto a riportare il Catania nel calcio che conta. È bastato un solo contatto telefonico col direttore Pietro Lo Monaco per “tornare a casa”. Ha ritrovato alcuni suoi ex compagni di squadra, come Biagianti, Lodi, Marchese e Calapai. Ed ha altresì ritrovato Andrea Sottil, nel ruolo di tecnico etneo. Fin dalle prime sessioni d’allenamento si è dimostrato disponibile nel ricoprire più posizioni in campo a prescindere dai moduli e schemi di gioco utilizzati: dall’esterno d’attacco alla mezzala di centrocampo, fino a ricoprire il ruolo di terzino, sempre nella parte sinistra del campo di gioco.

Llama è pronto. Vuole stupire ancora. Vuole sudare la maglia perché la sente sua. Ne conosce il peso e l’importanza. Perciò… “dale Cristian“!

(Fonte foto: calciocatania.it)

Ugo Zinna

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Il Catania ritrova gran parte di sé stesso, al Menti pareggio d’oro https://t.co/1He7hlDC81
Catania_Channel Manco' il valore non la fortuna | https://t.co/9V3MGUfcpi - Il Sito dei Tifosi del Calcio Catania https://t.co/JLnITEN08S
Catania_Channel NewsCatania – Secondo 0-0 stagionale per gli uomini di Sottil https://t.co/cOl1DOCpm9
Follow Catania_Channel on Twitter