EMERGENZA CENTRAVANTI

78913910_2788753987812006_4223526197272772608_n

Mancano meno di 48 ore alla chiusura del mercato invernale. Mai come quest’anno, il Catania dovrà muoversi in quel di Milano alla ricerca di rinforzi da regalare alla rosa di Cristiano Lucarelli.

Un reparto su tutti, nello specifico, necessita assolutamente di interventi mirati: l’attacco.

Ceduto Matteo Di Piazza al Catanzaro, infortunatosi sfortunatamente Davis Curiale poco dopo, il peso del goal è ricaduto interamente sulle spalle di Maks Barisic, il quale con impegno e dedizione ha provato a rendersi utile alla causa rossazzurra. Tuttavia, ciò non può assolutamente bastare. Occorre infatti un centravanti d’area di rigore, un elemento rapace capace di concretizzare in rete un pallone vagante nell’area di rigore avversaria. Detto del sogno Fabio Mazzeo (pista ormai difficilmente praticabile), l’ipotesi più suggestiva al momento pare essere quella legata al ritorno di Emanuele Pecorino, giovane talento della cantera rossazzurra che tanto bene sta facendo in forza alla Primavera del Milan. Altro nome caldo è inoltre quello di Doudou Mangni, velocissima seconda punta del Catanzaro, il cui arrivo alle falde dell’Etna sembrerebbe davvero ad un passo.

L’orologio corre veloce, il mercato invernale si avvia alla chiusura. Al Catania servono attaccanti: attenzione a possibili sorprese…

Daniele D’Alessandro

(Fonte foto: calciocatania.it)

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter