DOMENICA UN ALTRO SPETTACOLO AL “MASSIMINO”

domenica_un_altro_spettacolo_al_massimino

Il sipario della stagione calcistica 2015/2016 ha aperto i battenti già da qualche giornata, e nonostante gli antefatti di un’estate più che bollente ed una compagnia di attori del tutto nuova,  il pubblico del “Massimino” non ha abbandonato il suo amore per l’arte del pallone e per la propria città. In più di undici mila persone per la prima gara in casa contro l’Ischia, ed oltre nove mila spettatori per l’incontro con il Cosenza hanno assistito e sostenuto entusiasti a dei nuovi artisti che, anche se sconosciuti, hanno dimostrato talento e grinta. Tra l’altro assistere a quest’ultima gara era tutt’altro che facile visto che era stata programmata per mercoledì alle 15, orario pressoché impossibile per andare allo stadio a causa degli impegni lavorativi quotidiani. E come accade ai debuttanti o ai predestinati, la fortuna sembrerebbe stare dalla parte degli audaci che, avendo sudato e lottato in queste prime giornate di campionato, hanno ricevuto applausi e apprezzamenti dal pubblico pagante.

I supporters rossazzurri sembrano, infatti, aver ritrovato l’entusiasmo di un tempo e durante la partita contro la compagine calabrese, hanno sostenuto questi ragazzi che stanno dimostrando voglia di fare ed attaccamento alla maglia. Lo stesso Garufo alla fine del match contro il Cosenza, anche se stremato da un sole cocente, ha dichiarato che il pubblico del “Massimino” è una vera e propria marcia in più e questi ragazzi abituati a giocare in piazze meno prestigiose, assorbono come una vera e propria carica elettrica l’incitamento ed il supporto dei tifosi.

Agli occhi dei più distratti gli ultimi due incontri, terminati in parità, sembrerebbero aver raffreddato l’ambiente, ma il pubblico di Catania sa essere riconoscente nei confronti di chi lotta e suda per i colori  rossazzurri. Per la sfida di domenica contro il Catanzaro, questi ragazzi avranno ancora bisogno del supporto del pubblico per diventare da giovani comprimari a protagonisti.

Adriano Nicosia

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Sorintano (ag. Rossetti e Manneh): “Mattia giocatore vivo. Kalifa sta facendo bene” | Catanista https://t.co/N5JaDy1aHS
Catania_Channel Gazzetta – Catania ed i nodi al pettine. Ora vincere non basta più https://t.co/jpo6CcTd8U
Catania_Channel La Sicilia – Catania azzera tutto, richiama i tre senatori. Ora servono anche loro https://t.co/vSNncWg3xA
Follow Catania_Channel on Twitter