CATANIA-PAGANESE, SOTTIL: “BRAVI A REAGIRE, BISOGNA CONCRETIZZARE DI PIÙ”

52459027_572236989854818_3107842896640868352_n

Il Catania batte in rimonta 2-1 la Paganese al “Massimino”: dopo il vantaggio ospite siglato da Capace, a firmare la remuntada etnea sono le reti di Biagianti e Lodi. Queste le parole dei due allenatori al termine della sfida.

Andrea Sottil: “Purtroppo siamo andati sotto a causa di una disattenzione che ha scaturito il calcio piazzato. La squadra ha avuto una grande reazione, abbiamo pareggiato subito e creato tante palle gol. Fossimo stati più precisi la gara si sarebbe messa subito in discesa, poi Lodi è stato bravo a portarci in vantaggio. Tutto sommato siamo rimasti sempre alti e Pisseri non è mai stato impensierito. Questa è l’undicesima vittoria casalinga e siamo arrivati a 50 punti: bene così. Per me le partite facili non esistono, la Paganese a Castellammare ha perso solo 1-0 ed ha avuto tante palle gol: non era semplice oggi la gara, si è vinto 2-1 ma la squadra ha prodotto tante situazioni per ampliare il risultato. Curiale? Davis è un attaccante importante, oggi gli è mancato il gol ma ha fatto bene, lottando e facendo tanti buoni movimenti. Ho sostituito anche Marotta e Di Piazza ha iniziato dalla panchina:ci sta far ruotare gli elementi. Come sta Sarno? E’ clinicamente guarito, non so però se potrò portarlo a Viterbo: vedremo in settimana, ma potrebbe esserci nella prossima gara. Lodi? E’ in grande forma, per gli avversari trovarselo contro è una grana importante. Oggi ha segnato, ha fatto diversi assist ed ha fatto la differenza: lui sposta gli equilibri, Ciccio ha il grande pregio di essere intelligente tatticamente. Il pubblico? Si è venuta a creare una situazione particolare, ne prendiamo atto. Fortunatamente Biagianti ha pareggiato e poi siamo riusciti a vincerla: come detto prima, se avessimo concretizzato le numerose occasioni da gol, la gara sarebbe andata diversamente”.

Fabio De Sanzo (All.Paganese): “Non siamo venuti qua già sconfitti, siamo venuti a giocare la nostra partita e lo abbiamo fatto degnamente a prescindere dal risultato. In trasferta sforniamo ottime prestazioni, invece in casa facciamo più fatica. Venire a giocare a Catania, in un grande stadio, ti galvanizza, mentre magari in casa nostra abbiamo qualche problema. In ogni caso, dobbiamo tenere duro e giocarci la gara di settimana prossima che per noi sarà fondamentale”.

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Lega Pro – Celebrazione per la giornata contro il razzismo https://t.co/cP4LGaTJT2
Catania_Channel ALLENAMENTI- Partitella per i rossazzurri https://t.co/LExLLMRykG
Catania_Channel Escl. NC – Ricchiuti: “Cambio tecnico marcia in più. Mai visto un “Massimino” così pieno, difficile per gli altri p… https://t.co/pARhlPb3v4
Follow Catania_Channel on Twitter