CATANIA-MONOPOLI: LA VOCE DEI PROTAGONISTI

dav

Il Catania batte 2-0 il Monopoli e chiude alla grande il 2018. La strepitosa punizione di Lodi e il sigillo finale di Angiulli regalano alla formazione di Sottil 3 punti fondamentali. Queste le dichiarazioni dei protagonisti nella sala stampa del “Massimino”:

Andrea Sottil: “Oggi devo fare i complimenti ai miei ragazzi. Abbiamo giocato un buon calcio, siamo stati propositivi e più sereni in campo: credo sia stata una delle migliori partite stagionali. Contro avevamo un avversario che veniva da 12 risultati utili di fila, sapevamo non sarebbe stata facile. 1 gol subito nelle ultime 8? La fase difensiva viene fatta collettivamente, sono stati tutti bravi: da Aya a Silvestri, fino a Lovric ed Esposito. Devo fare un plauso particolare proprio a quest’ultimo: ha giocato quasi tutta la partita da stirato ed è stato gigantesco. Problema Curiale? È vero, in questo periodo a Davis sta mancando il gol. In ogni caso lui sta lavorando bene, fa i movimenti giusti ed è molto utile alla squadra: magari dovremmo cercare di servirlo meglio noi ed essere più intenso lui in determinate situazioni. Rincorsa alla Juve Stabia stimolo o preoccupazione costante? Noi dobbiamo pensare soltanto a noi stessi, cercare di raccogliere il massimo e sperare magari in qualche loro inciampo. Il mercato? Quello invernale è un mercato di riparazione, c’e meno tempo rispetto a quello estivo. Insieme alla società abbiamo le idee chiare, ci sono Lo Monaco ed Argurio che sono delle garanzie in merito. Chi verrà dovrà avere un pedigree da Catania, essere un giocatore da Catania e sapersi ambientare subito: se ci sarà qualcosa da fare, dunque, noi ci faremo trovare pronti“.

Federico Angiulli: “Qui spesso ho fatto la mezzala, tranne alcune occasioni in cui ho giocato da trequartista. La panchina non mi pesa perché quando sono stato lasciato fuori è stata colpa mia: l’importante tuttavia è farsi trovare pronti una volta chiamati in causa. La Juve Stabia? Per il momento siamo a -9, adesso dobbiamo pensare soltanto a noi stessi. Quella di stasera è una vittoria importante per chiudere bene il 2018 e mettere le basi per il nuovo anno: contro avevamo un Monopoli ostico che ci aveva messi in difficoltà già all’andata. Lo striscione dei tifosi del Monopoli? Fa piacere, dovrebbe essere sempre così. Solo in Italia non vi è rispetto reciproco e su questo bisogna migliorare“.

Andrea Esposito: “Prendere 0 gol nelle ultime 8 giornate, eccezion fatta per lo scivolone di Bisceglie, è merito di tutti. Sapevamo che il Monopoli sarebbe stato un avversario difficile da affrontare, siamo stati bravi in alcuni episodi e siamo riusciti a portare a casa un risultato importante. La panchina? Naturalmente non fa piacere, ma in primis viene sempre il bene della squadra: l’importante è farsi trovare pronti“.

Beppe Scienza (allenatore Monopoli): “È stata una bellissima partita, sia noi che il Catania abbiamo avuto tantissime occasioni da gol. Siamo venuti qui per giocare a viso aperto, usciamo battuti da un gioiello su punizione di Lodi. Tornare qui a Catania è sempre un’ emozione. Rimpianti? Spesso capita che costruiamo davvero tanto sia in casa che fuori e non riusciamo a concretizzare tutto. Oggi abbiamo giocato anche meglio del solito, il Catania ad un certo punto era in difficoltà ma il gol di Lodi poi gli ha ridato entusiasmo. Quando sbagli diversi gol in partite del genere poi paghi e non c’è nulla da recriminare“.

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Trapani-Piacenza 2-0: la squadra di Italiano promossa in B | Catanista https://t.co/f8kR4I2kho
Catania_Channel Playoff – Trapani promosso in serie B https://t.co/qzby72Y2BE
Catania_Channel Festa Trapani, è Serie B https://t.co/EdnA8xzx7U
Follow Catania_Channel on Twitter