DA FLOP ROSSAZZURRO A TRASCINATORE DELLA CREMONESE: L’ASCESA DI FABIO SCARSELLA

catania_il_bilancio_con_le_pugliesi

Molti calciatori negli ultimi anni sono passati dalla città dell’elefante, alcuni hanno lasciato il segno, altri un po’ meno, altri ancora sembravano destinati a portare il Catania in alto ma si sono poi persi strada facendo. A quest’ultima categoria appartiene il centrocampista Fabio Scarsella complice, con un suo gol nell’ultima uscita in campionato, della matematica promozione della Cremonese in Serie B. Il calciatore frusinate nella scorsa stagione aveva sorpreso nelle prime giornate di campionato ai piedi dell’Etna, segnando gol decisivi e collaborando a quasi tutte le manovre offensive con inserimenti sempre puntuali. Successivamente, il generale appiattimento della squadra lo ha portato ad un declino lento e inesorabile fino a gennaio, con la sua cessione inaspettata.

Strana e forse troppo affrettata, per un atleta che aveva in diverse stagioni mostrato di essere di assoluta affidabilità in Lega Pro. Troppi come lui in seguito alla partenza dalla Sicilia sono ritornati agli ottimi livelli delle precedenti stagioni. Sarà un bene invertire questo trend e che Catania torni ad essere quella piazza così solida e stimolante che lasci a tutti i calciatori la possibilità di esprimere il loro potenziale.

Simone Caffi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel TLP – flop Schirru in Catania-Fidelis Andria. Il rigore… https://t.co/FN6Q10VGx5
Catania_Channel Clausi (Cosenza Channel) a NC: “Situazione surreale; clima di indifferenza attorno alla squadra” https://t.co/U3NnjOh3Fl
Catania_Channel BIGLIETTI- Prevendita Catania-Monopoli https://t.co/ExSwdrlEqR
Follow Catania_Channel on Twitter