DIOGO TAVARES: “VOGLIO FARE TANTI GOL CON QUESTA MAGLIA”

IMG_20170127_124303

Nella mattinata di oggi è stato presentato alla stampa il nuovo acquisto rossazzurro Diogo Tavares.

Legenda:

Direttore Argurio (D)

Tavares (T)

Giornalisti (G)

D: “Ideale per le nostre necessità, giocatore forte. Già avuto idea Tavares in estate”;
T: “Grazie per la fiducia, Catania città importante, piazza che merita di più”;
G: “Quanto ha inciso il vostro rapporto sulla trattativa?”;
D: “So quanto può dare Diogo, sono felice che lui sia qui”;
T: “Ho chiesto se vi fosse possibilità di arrivare a Catania e sono felice che si sia concretizzata. Conosco il direttore e questo ha influito”;
G: “Impressioni sul Catania?”;
T: “Squadra forte che corre tantissimo, lotta, tutto il gruppo è importante. Quando abbiamo giocato contro ho avuto l’impressione di una squadra coesa che crea molte palle gol, penso che potremo fare bene”;
G: “Prima parte di stagione?”;
T: “Prima parte difficile, non è stata come me l’aspettavo, adesso penso a fare bene”;
G: “Quando sei entrato a fondi abbiamo cambiato modulo, diventati dinamici, vieni per colmare lacune in attacco”;
T: “All’ attaccante si chiede di fare gol ed io spero di farli. Quando giocai contro il Catania ho visto che creavano tante palle gol, spero di concretizzarne molte”;
G: “Adesso Reggina e Matera, posizionamento per i play off?”;
T: “Ogni partita sarà una finale, cercheremo di vincerle tutte”;
G: “Momenti brutti per il Catania ad inizio anno ed adesso lottiamo. quale impressione ha avuto all’esordio?”;
T: “Allenandomi coi compagni ho visto ancora compattezza del gruppo. Nella partita di lunedì abbiamo sofferto per un gol preso all ultimo minuto. Secondo tempo entrati bene nonostante condizioni climatiche, abbiamo pareggiato e con un po di fortuna potevamo vincere”;
G: “Per Tavares: che tipo di attaccante sei? Per il Direttore: mancano 72 ore, Pozzebon-Casasola-Lodi?”;
T: “Non mi piace star fermo, mi piace lavorare anche fuori dall area, lottare e prendere la palle. Attaccante primo difensore”;
D: “Catania molto attivo, sia entrata che uscita, mancano pochi giorni ma già abbiamo compiuto il grosso. De Santis va alla Paganese. Abbiamo comprato 3 giocatori importanti che ci servivano sia tecnicamente che umanamente”;
G: “Uscita De Santis, altro difensore centrale?”;
D: “Cerchiamo un Under di discreta esperienza”;
G: “Per Tavares: hai detto che sempre Sporting Lisbona, perché? Per il Direttore: Russotto-Foggia?”;
D: “Solo contatto, resterà a Catania”;
T: “Torre del Grifo struttura da Serie A, quando giocavo allo Sporting Lisbona l’Academìa loro era simile a quella del Catania”.

Carlo Maria Castiglione

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel “Il rossazzurro del 2017” – Ultime ore per votare il vincitore del girone A https://t.co/4pqBmnECHo
Catania_Channel Torrenews: si fermano anche Di Grazia. Influenza per Bogdan | Catanista https://t.co/2tpc3FPQUp
Catania_Channel UFFICIALE – Rende, “puniti” i tifosi etnei: vietata la trasferta https://t.co/jMv13Abk5V
Follow Catania_Channel on Twitter