PLASMATI: “NON GIOCARE FA RABBIA, MA SEGNARE RIPAGA”

plasmati

Nel post-partita di Cosenza-Catania si è presentato davanti ai microfoni l’autore del gol etneo, Gianvito Plasmati.

Ecco le dichiarazioni del calciatore: “Quando ho segnato mi sono passate tante cose in testa, è stata una sensazione forte. È stato un girone d’andata abbastanza controverso, era la prima da titolare che facevo e dal punto di vista personale é stata una bella soddisfazione. Non giocare è normale che fa rabbia ma sono stato bravo a non mollare e trovare le motivazioni giuste. Spero di giocare ma la mia speranza non vuole mettere pressione al mister. Siamo stati bravissimi a non disgregarci dopo lo svantaggio. Ci volevano gli attributi, questa squadra ha dimostrato di averli. Sicuramente abbiamo giocato un grande primo tempo ma l’episodio del rigore ha cambiato l’inerzia della gara. Alla fine abbiamo anche qualcosa da recriminare perché abbiamo avuto tante occasioni per passare in vantaggio. Sinceramente non so cosa avessero da recriminare, non so cosa è successo, mi è sembrato tutto regolare non credo fosse fuorigioco. Non credo ci fossero le condizioni per annullare il gol. Quando non si vince per me sono sempre due punti persi ma oggi è un punto guadagnato, recuperare a Cosenza in inferiorità numerica non è roba da poco.”

Marco Zappalà

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Giudice Sportivo – Altra ammenda per cori pro Speziale https://t.co/aiEAVhONbI
Catania_Channel ALLENAMENTI- Per il Catania due gruppi di lavoro https://t.co/qlGk4wyr8t
Follow Catania_Channel on Twitter