MERCATO CHIUSO, ECCO LA ROSA DEFINITIVA!

catania_tre_partite_in_otto_giorni

A due giorni dall’avvio del campionato del nuovo Catania targato Pancaro, la società etnea ha finalmente definito la rosa che dovrà dimostrare tutto il proprio potenziale sin da domenica, giorno del debutto a Matera.

Con l’ufficializzazione di Bastianoni e Plasmati, per stessa ammissione del ds Pitino, il mercato del Catania può ritenersi concluso, almeno per ciò che concerne i movimenti in entrata. Non è  escluso invece, che entro il termine della proroga alcuni giovani rossazzurri vengano ceduti per trovare continuità altrove. In attesa del 20 settembre, data della chiusura del mercato rossazzurro, riepiloghiamo tutti gli acquisti messi a segno dalla dirigenza etnea.

Due i portieri approdati alle falde dell’Etna: Elia Bastianoni (ultimo arrivo in ordine cronologico) e Luca Liverani, che probabilmente si contenderanno il posto da titolare tra i pali. Giuseppe Ficara, prodotto del vivaio rossazzurro, partirà da dietro.

Due come gli unici difensori rimasti dalla scorsa stagione. Si tratta dei giovani Juan Ramos e Tino Parisi in qualità di under. Il trio Pitino, Ferrigno e Bonanno hanno acquistato ben otto difensori, la maggior parte centrali esperti provenienti dalla serie cadetta: Stefano Ferrario, Alessandro Bastrini, Loris Bacchetti, Dario Bergamelli, Carlo Pelagatti, Desiderio Garufo, Leonardo Nunzella e Andrea De Rossi.

In mezzo al campo Gianluca Musacci, scuola Empoli, nell’ultima stagione alla Pro Vercelli, sembra essere il colpo più importante messo a segno. Arrivato da pochissimi giorni a Torre del Grifo, il regista, probabilmente ancora non al top della condizione atletica, si accomoderà in panchina almeno per la sfida di Matera. A prendere il suo posto in cabina di regia con ogni probabilità sarà il giovane promettente Davide Agazzi, approdato in prestito secco dall’Atalanta. Il classe ’93 nelle ultime uscite pre-stagionali ha dimostrato di saper dare del tu al pallone. I giovani Luca Lulli, Alfonso Sessa e Fabio Scarsella continuano ad allenarsi con grande impegno per ottenere una chance dal tecnico Pancaro. Discorso differente per il catanese doc Giuseppe Russo e per Ivan Castiglia, giocatori esperti di categoria su cui il Catania fa grande affidamento.

La  maglia numero 10 verrà indossata da Andrea Russotto, senza ombra di dubbio il più talentuoso fra tutti gli attaccanti acquistati in questa bollente estate. Il brasiliano Caetano Calil, reduce da un’ottima annata in cui ha siglato ben 16 reti contribuendo alla promozione della Salernitana, rappresenta potenzialmente la punta di diamante del mercato etneo. A completare il pacchetto offensivo sono Elio Calderini e gli ultimi due arrivati in ordine di tempo: Luigi Falcone, svincolatosi dal Varese, e Gianvito Plasmati, vecchia conoscenza dei tifosi rossazzurri. Pancaro, inoltre, potrà contare anche sui giovani Barisic, Rossetti e Di Grazia. Gli ultimi due confermatissimi dopo l’ultima stagione da incorniciare con la maglia della primavera.

Ricapitolando, la dirigenza etnea ha portato alle falde dell’Etna due portieri, otto difensori, sette centrocampisti e cinque attaccanti per un totale di diciassette acquisti effettivi e cinque giocatori approdati in prestito. Ventidue, dunque, le operazioni concluse di fatto dalla società. Non un lavoro semplice, soprattutto nelle condizioni in cui il quadro dirigenziale ha operato. Tuttavia, per stessa ammissione della maggior parte dei calciatori presentati ufficialmente, il prestigio e l’importanza di una piazza come Catania hanno rappresentato sicuramente il presupposto più stimolante affinché andassero in porto le operazioni. Adesso, parola al campo…

LA ROSA DEL CALCIO CATANIA 2015-2016

PORTIERI: Elia Bastianoni (1991), Giuseppe Ficara (1995), Luca Liverani (1989); DIFENSORI: Loris Bacchetti (1993), Alessandro Bastrini (1987), Dario Bergamelli (1987), Andrea De Rossi (1994), Stefano Ferrario (1985), Desiderio Garufo (1987), Leonardo Nunzella (1987), Tino Parisi (1995), Carlo Pelagatti (1989), Juan Manuel Ramos (1996); CENTROCAMPISTI: Davide Agazzi (1993), Ivan Castiglia (1988), Luca Lulli (1991), Gianluca Musacci (1987), Gonzalo Piermateri (1995), Giuseppe Russo (1983), Andrea Russotto (1988), Fabio Scarsella (1989), Alfonso Sessa (1996); ATTACCANTI: Maks Barisic (1995), Elio Calderini (1998), Caetano Calil (1984), Andrea Di Grazia (1996), Luigi Falcone (1992), Gianvito Plasmati (1983), Mattia Rossetti (1996)

Marco Zappalà

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Sorintano (ag. Rossetti e Manneh): “Mattia giocatore vivo. Kalifa sta facendo bene” | Catanista https://t.co/N5JaDy1aHS
Catania_Channel Gazzetta – Catania ed i nodi al pettine. Ora vincere non basta più https://t.co/jpo6CcTd8U
Catania_Channel La Sicilia – Catania azzera tutto, richiama i tre senatori. Ora servono anche loro https://t.co/vSNncWg3xA
Follow Catania_Channel on Twitter