LUCARELLI: “RINGRAZIO I TIFOSI E I GIOCATORI: SIAMO ANCORA VIVI”

6E185A69-8483-4B09-A9C7-4185A7E83091

Come di consueto, al termine della gara contro l’Avellino, alla presenza dei giornalisti e degli addetti ai lavori, ha parlato in sala stampa mister Cristiano Lucarelli.

“Voglio ringraziare pubblicamente i ragazzi per la gara fatta e i  nostri tifosi perché mi hanno fatto praticamente un coro in ogni settore, ma soprattutto sono contento che abbiano incitato anche la squadra. Sono felice perché vedo che i giocatori continuano a seguirmi: li ringrazio perché non mi stanno facendo perdere la faccia, mi stanno dimostrando fiducia. Oggi posso dire che siamo una squadra vera. Finalmente penso che siamo riusciti a capire cos’è questo girone, le difficoltà che ci sono e che adesso sanno tutti, anche i tifosi che non ‘mugugnano’ per un passaggio sbagliato ma ci stanno sostenendo sempre.
Dal mercato arriveranno un difensore, un centrocampista oltre Salandria e un attaccante. Murillo non arriverà perché ha segnato domenica e il Livorno non ce lo dà più (ride, nrd.). E’ un peccato perchè l’operazione era chiusa e abbiamo semplicemente fatto un favore al Livorno lasciandoglielo per quella gara visto che erano in emergenza, ma adesso il ragazzo preferisce rimanere lì.
Come ho detto sono contento della prestazione, posso dire che oggi il bicchiere non è mezzo pieno ma è totalmente pieno. Abbiamo fatto la partita nel primo tempo, loro avevano parcheggiato il pullman davanti alla porta. Credo abbiamo giocato la gara che dovevamo fare sotto ogni punto di vista. Fa piacere che per una volta non l’abbiamo solo subito un episodio su calcio piazzato ma siamo riusciti anche a crearli noi, anche perché loro Mbendè lo atterravano su ogni calcio d’angolo e quindi prima o poi era ovvio arrivasse il rigore per lui o per qualcun altro dei nostri.
Curcio l’ho visto bene, ha fatto un tiro al volo che se faceva gol cadeva giù lo stadio. Lui come Sarno non è ancora al top ma il nostro obiettivo è che lo siano a maggio quando la stagione arriverà nel momento decisivo.
Curiale lo stimolo costantemente perché è un po’ ‘godereccio’ come giocatore. Diciamo che quando fa gol si culla sugli allori, ed una cosa tipica degli attaccanti. Da lui pretendo il massimo e nonostante la rete mi aspetto sempre di più perché può darci tanto.”

 

Marcello Mazzari

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter