LODI E IL RICHIAMO DELLA CAMPANIA

IMG_6208-e1545041820528-770x458

I problemi finanziari del Catania sono noti a tutti, ma a gennaio è necessario ugualmente fare mercato per cercare di portare fino in fondo il progetto Coppa Italia Serie C e di raggiungere in campionato il miglior piazzamento in classifica. L’obiettivo dunque sarà quello di rinforzare la rosa quanto più possibile e nello stesso tempo alleggerire le casse rossazzurre da stipendi fin troppo gravosi per la situazione attuale, anche se ciò vorrebbe dire rinunciare a giocatori come Lodi e Di Piazza. Già lo stesso Lucarelli in conferenza stampa aveva rivelato la volontà di sfoltire la rosa da 28 a 22 giocatori.

Secondo le informazioni raccolte dalla nostra redazione dopo due stagioni e mezzo le strade del Catania e di Francesco Lodi sono destinate a dividersi.
Nell’estate del 2017 era tornato per la terza volta a vestire la maglia rossazzurra decidendo di lasciare la Serie A per contribuire in prima persona a riportare la squadra etnea nell’agognata Serie B.

Dal ritorno di Cristiano Lucarelli in Sicilia il mediano campano è sembrato sempre più ai margini del progetto tattico dell’allenatore labronico che dalla partita contro in Bisceglie in poi gli ha concesso un minutaggio sempre minore, indipendentemente da qualche acciacco fisico che non ha concesso a Lodi di scendere in campo contro Teramo e Rieti.

Il numero 10 etneo rimane sempre un giocatore importante ed è oggetto del desiderio di molte società di B, come lo era ad inizio stagione quando l’ex mister Camplone aveva deciso di metterlo sul mercato perchè non confacente al suo gioco per poi farlo diventare centrale in esso.

Oggi le sirene della cadetteria sono tornate a suonare, ma questa volta è praticamente certo che il futuro Lodi sará lontano da Catania, situazione favorita anche dal cambio di procuratore.
Alla finestra ci sono Juve Stabia e Salernitana . Il trasferimento in una delle squadre campane darebbe a Lodi l’opportunità di avvicinarsi alla sua città natale e di esprimersi in una categoria più vicina al suo modo di giocare.

Nel caso delle vespe l’affare Lodi potrebbe essere inserito in uno scambio che vedrebbe l’arrivo del centrocampista ex Akragas, Bruno Vicente, alla corte di Lucarelli.

Claudio Pisi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter