DELUSI PER L’ENNESIMA SVOLTA: MA IL CATANIA È VIVO

51772147_2243309835689760_269678947816439808_n

Doveva essere la partita della svolta. E invece non lo è stata. Un po’ sulla falsariga degli ultimi anni, quando quasi ogni partita etichettata come “della svolta” è stata prontamente fallita. Certo, la sconfitta di misura di ieri al “Provinciale” lascia l’amaro in bocca per come è maturata, con i rossazzurri autoritari e propositivi ma troppo spreconi sottoporta. Ma oltre il danno c’è anche la beffa. Perché il gol con cui Tulli ha deciso il match nasce da una giocata che, se la provi 100 volte, la fallisci 101 di volte. Ma questa è un’altra storia.

La realtà dice che il Catania ha giocato bene ma ha perso. Al contrario di quando, spesso, ha giocato male ma ha vinto, con qualche conseguente mugugno di stampa e tifosi, prontamente zittiti da un perentorio “quello che conta è il risultato”. A Trapani, però, nonostante la prestazione, il risultato non è arrivato. E la classifica dice che i rossazzurri adesso sono quarti a 4 lunghezze dal secondo posto occupato dai granata, seppur con una partita in meno (da definire ancora la data del recupero contro la Viterbese). Senza voler considerare la Juve Stabia, distante ben 10 punti e ormai in volata verso la promozione diretta, nonostante la “frenatina” di ieri sera contro il Catanzaro.

Obiettivo secondo posto, quindi. Adesso più che mai. Un traguardo certamente alla portata del Catania, in considerazione di quanto visto ieri. Un posizionamento che permette di partire con un consistente vantaggio ai playoff, da cui quest’anno deriveranno 2 delle 5 promosse in serie B. Nulla è perduto, dunque. Anche se i propositi di inizio campionato erano certamente ben altri.

Fonte foto: calciocatania.it

Antonio Longo

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, Di Piazza e Curiale guideranno l'attacco. E Marotta? https://t.co/ZKsYdwoICY
Catania_Channel Papaserio, l’agente rivela: “Torna a Catania, sogna il rossazzurro” https://t.co/C7QodKdioM
Catania_Channel Mascara e Sottil, che brindisi: “Alla faccia di chi ci vuole male” (FOTO) https://t.co/RJdU4wBOXD
Follow Catania_Channel on Twitter