CATANIA-MELFI: TRE PUNTI NECESSARI, MA OCCHIO AI LUCANI

FB_IMG_1488706894786

Alla ricerca dei tre punti. Gli etnei, se vogliono confermare il sesto posto, devono portare a casa bottino pieno contro il Melfi.

Il Catania dovrà fare a meno dello squalificato Gil Drausio, a causa del cartellino rosso rimediato a Messina, Baldanzeddu e Di Cecco, invece, ancora non sono al meglio, dunque neanche loro saranno convocati.

L’ultima vittoria in casa risale al 7 febbraio contro l’altra lucana, il Matera, per due reti a zero, che fece illudere i tifosi sperando in una  certa continuità di risultati, così da poter salire in classifica.

Altra occasione importante per la squadra di Petrone, contro il fanalino di coda del campionato, ma non per questo sarà una partita facile. Il Melfi ha necessità di fare punti per per abbandonare il ventesimo posto e superare la Vibonese a sole due lunghezze di distanza.

I gialloverdi perdono da 11 partite consecutive e di certo vorranno interrompere la serie negativa contando sui gol di Antonio De Vena e Ciro Foggia, che hanno realizzato 15 gol in due sui 27 totali della compagine. La difesa, tuttavia, lascia decisamente a desiderare con 57 gol subiti.

Partita che sembra alla portata dei siciliani, ma guai a sottovalutare l’avversario, d’altronde il campionato ci dice che contro le “grandi” i rossazzuri offrono ottime prestazioni portando a casa punti importanti, ma non si può dire lo stesso con le “piccole” con cui soffre e non riesce sempre ad essere cinico.

Tra le fila del Catania troviamo il probabile rientro di Russotto e la conferma del duo Pozzebon-Tavares.

Probabili formazioni:

CATANIA (4-3-1-2): Pisseri; Parisi, Bergamelli, Marchese, Djordjevic; Biagianti, Bucolo, Fornito; Russotto; Pozzebon, Tavares. A disp.: Martinez, Mbodj, Longo, De Rossi, Manneh, Scoppa, Piermarteri, Di Grazia, Mazzarani, Barisic. All: Petrone

MELFI (3-5-2): Gragnaniello; Grea, De Giosa, Laezza; Foggia, Marano, Obeng, Battaglia, Russu; De Angelis, De Vena. A disp.: Viola, Gava, Bruno, Romeo, Libutti, Filomeno, Vicente, Gammone, Lodesani, Esposito, Demontis. All: Diana.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Simone Cannella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Reazione Catania fra luci e ombre https://t.co/LwBzVsavvw
Catania_Channel Gazzetta – Furlan nota lieta https://t.co/yXiceRessb
Catania_Channel Il Catanzaro accelera per Di Piazza | Catanista https://t.co/xLhLZyHvpK
Follow Catania_Channel on Twitter