PRIMO SUCCESSO STAGIONALE: CATANIA-FANFULLA 3-0

photo_2019-08-04_22-22-26

È una serata d’agosto non troppo calda quella in cui il Catania compie il suo esordio stagionale contro il Fanfulla, squadra lombarda che milita in serie D, nella gara valevole per il primo turno eliminatorio di Coppa Italia.

Da subito i rossazzurri impongono gioco e ritmo schiacciando gli avversari nella loro area senza però incidere: questo almeno fino al 10′, quando il portiere Cizza sbaglia il rinvio e serve Lodi che di tacco lascia libero Di Piazza di battere a rete per l’1-0. Circa 10 minuti dopo, è il Fanfulla a farsi vivo con uno schema su calcio di punizione da cui per poco gli etnei escono beffati per aver lasciato più di una volta libertà di tiro ai giocatori avversari. Al 42′ è il solito cross dal fondo di Marchese a permettere a Sarno di inzuccare agevolmente di testa sul secondo palo per il 2-0. Allo scadere, ha giusto il tempo rispondere il Fanfulla con Arodi che, dopo una serpentina, entra in area e scaglia un tiro potente ma centrale che Pisseri disinnesca senza troppi problemi.

Seconda parte della gara che comincia con una sostituzione: fuori Marchese dentro Biondi. Proprio il giovane subentrato riesce da subito a mettere in mostra le sue doti, prima mettendo dentro l’area piccola un bel cross teso per Di Piazza che sulla linea non riesce a battere a rete, poi al 54′ con una bella serpentina che si conclude con un tiro troppo centrale facile preda di Cizza. Poco dopo entra Curiale per Di Piazza ma è in difesa che i rossazzurri concedono qualcosa di troppo: gli ospiti sono tuttavia imprecisi e non riescono a concretizzare.

Al 68′ Curiale serve bene Sarno con un filtrante che supera la difesa avversaria, l’esterno campano dopo aver fatto fuori anche il portiere scarica dalla linea di fondo per lo stesso Curiale che può così facilmente ribadire a rete. Fuziona bene anche l’asse Sarno-Rossetti-Biondi che dopo un triangolo veloce al limite dell’area mandano lo stesso classe ’99 a tu per tu col portiere: il pallone sbatte però sul corpo del giovane e diventa facile preda di Cizza.

Finisce 3-0. Buona prestazione di tutti i rossazzurri. La squadra di Camplone mostra un buon senso della profondità e buon palleggio in fase offensiva, ma sembra un po’ meno brillante in fase di copertura. In particolare, ottime le prestazioni di Llama, che durante il corso del primo tempo è bravo a inserirsi fra le linee, e di Sarno che nella seconda metà di gara è la vera spina nel fianco della retroguardia avversaria.

Simone Caffi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Il Catania all'esordio in campionato: cosa dice la storia | Catanista https://t.co/fD08SuIf8U
Catania_Channel Gazzetta – Catania: gol e schemi in vista di Avellino https://t.co/SMIcx6Whz9
Catania_Channel Ecco come arriva il Catania all'esordio | Catanista https://t.co/N1lT2ASCmu
Follow Catania_Channel on Twitter