SCONFIGGERE LA “BESTIA NERA”

20916948_10214112974448163_1892240441_n

Stasera al “Massimino” alle 20.30 andrà in scena Akragas-Catania, partita valida per il terzo turno della Coppa Italia Serie C. La gara verrà giocata a Catania per via del rifacimento del manto erboso dell’Esseneto, non ancora completo, sebbene la stagione sia già in corso.

Secondo gli ultimi rumors, mister Lucarelli dovrebbe dare vita ad un vero e proprio turnover per permettere a coloro che non hanno giocato nell’ultima uscita di campionato di accumulare minuti sulle gambe. Un ottimo test per i rossazzurri che vogliono ritagliarsi una maglia da titolare contro una delle “bestie nere” del Catania in Serie C: nelle ultime 5 uscite contro i vicini di casa d’Agrigento, tra Coppa Italia e campionato, gli etnei sono stati sconfitti 3 volte, con 1 pareggio e una sola vittoria ottenuta al “Massimino”.

Per il Catania solito 3-5-2, ma stavolta in difesa Bogdan affiancherà Aya e Marchese. A centrocampo piccola rivoluzione rispetto all’ultima partita di campionato contro il Racing Fondi: Esposito e Manneh copriranno le fasce mentre Biagianti, Bucolo, Mazzarani occuperanno la parte centrale del campo. In attacco, invece, Curiale verrà riproposto a fianco del giovane Rossetti. Ad arbitrare sarà Marchetti della sezione di Ostia Lido.

Agli uomini di Di Napoli servirà vincere con uno scarto di quattro reti per qualificarsi al turno successivo. Un Akragas a trazione anteriore, quindi? Probabile, con ampi spazi che potrebbero essere sfruttati dai rossazzurri, magari in contropiede con la velocità di Rossetti e dei due esterni.

(Fonte foto: calciocatania.it)

Simone Caffi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel NewsCatania – Ripa ed il suo passato con le “vespe” da 67 presenze https://t.co/pE8Y0iKA1O
Catania_Channel Ex – Caserta ed il Catania: un profondo legame, con un’ombra onnipresente https://t.co/qJ3yRKG4dL
Catania_Channel NewsCatania – Il rendimento della Juve Stabia in casa https://t.co/EsnrmbbHi1
Follow Catania_Channel on Twitter