CATANIA, RIGOLI: “DOMANI CI GIOCHEREMO LE NOSTRE CARTE. POZZEBON E TAVARES POSSONO GIOCARE INSIEME”

Fonte: MondoCatania.com
Fonte: MondoCatania.com

Vigilia di big-match per il Catania di Pino Rigoli. I rossazzurri, infatti, se la vedranno domani sera al “Massimino” contro il Matera, in quella che sarà certamente la gara clou della 24° giornata del girone C di Lega Pro. Proprio qualche minuto fa, nella classica conferenza stampa pre-gara a Torre del Grifo, lo stesso tecnico siciliano ha presentato così la sfida del vecchio “Cibali”: “Domani dovremo tentare di fare la partita – esordisce l’allenatore etneo – l’avversario cercherà di ribattere colpo su colpo. Certo, in certi momenti della partita dovremo anche coprirci, ma credo che sapremo farlo bene. Il Catania vorrà giocarsi le sue carte, cercheremo di sfruttare ogni possibilità per portare a casa un risultato importante. Nel calcio ci sono tanti modi per vincere le partite, si può arrivare al successo con un solo centravanti oppure con tre o quattro. Ognuno fa delle scelte e su quelle scelte ci si prende delle responsabilità. La vittoria non dipende dal modulo, ma dall’equilibrio che la squadra riesce ad avere. Tavares o Pozzebon? Sono entrambi due prime punte, non è detto che non possano giocare insieme. Domani potrebbero non essere insieme, anche perchè Demiro è arrivato qui da pochi giorni, non ha fatto lo stesso lavoro svolto da Diogo. Non do come sempre informazioni sulla formazione per una sorta di rispetto per i miei calciatori che devono sempre essere i primi a saperla. Tavares è comunque un calciatore di grande intelligenza, può giocare a due, a tre o anche più aperto. Invece Pozzebon è la classica prima punta a cui piace svariare, lavora più spalle alle porta e viene incontro. Ribadisco, però, che non è detto che non possano giocare assieme. Come sta Di Cecco? Non so se potrà recuperare per la prossima, sta facendo un lavoro di potenziamento alla caviglia ma avverte ancora un leggero fastidio. Mi auguro possa rientrare presto perchè è un giocatore che ci ha dato tanto e potrà darci ancora molto nel proseguo della stagione“.

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel TuttoC – Male la gestione del vantaggio del Catania, Curiale è un ‘tuttofare’ https://t.co/RtEA2a7wDM
Catania_Channel Classifica Marcatori – Tre rossoazzurri ad un gol da Castaldo capocannoniere https://t.co/xay153q7Om
Catania_Channel Argurio: “In squadra grandi giovani talenti ma in C è difficile attrarli. Sottil punta molto su Lovric” https://t.co/xFFFbEFJze
Follow Catania_Channel on Twitter