CATANIA, A MELFI CON UN FALCONE IN PIÙ!

luigi_falcone_un_diamante_grezzo_nella_miniera_del_catania

Ennesimo esame di maturità a Melfi per il Catania di Pancaro. Rossazzurri chiamati a vincere in Basilicata, obbligatorio conquistare i 3 punti per dimenticare la brutta sconfitta del ‘Massimino’ contro il Benevento. Per gli etnei è giunto il momento di compiere il salto di qualità, fondamentale ritrovare quel gioco e quell’entusiasmo che avevano contraddistinto la prima parte di stagione.

Cuore, grinta, sudore. Il Catania dovrà dare il 100%, forse qualcosa in più, per espugnare l‘Arturo Valerio’ e provare a risalire l’ardua classifica del girone C di Lega Pro. Di contro, i gialloverdi – guidati dall’ex tecnico dell’Acireale, Guido Ugolotti – vogliono conquistare una vittoria che manca ormai da 9 gare, proprio da quel 3-0 ottenuto in casa contro il Benevento. 12 punti contro 10, match impossibile da sbagliare per ambedue le formazioni. Specie per chi, in cuor suo, non vuole rinunciare al sogno chiamato Serie B.

Pippo Pancaro, in chiave formazione, può finalmente sorridere. A comporre il tridente con Calil e Russotto, infatti, ci sarà probabilmente Luigi Falcone, ormai pienamente recuperato dopo l’infortunio al ginocchio patito contro l’Akragas. Nel caso in cui l’ex terzino di Lazio e Milan decidesse di non rischiarlo dal primo minuto, fari puntati su Elio Calderini. Per il resto, data l’indisponibilità di Castiglia, il centrocampo dovrebbe essere composto da Scarsella, Agazzi e Musacci, mentre in difesa rientrerà Pelagatti dall’inizio in coppia con Bergamelli.

In casa lucana, attenzione rivolta ad Emiliano Tortolano, talentuoso esterno offensivo di proprietà del Catania. Ugolotti dovrà fare a meno di Nicolao, fuori per un problema muscolare, ma anche di Di Nunzio e Annoni, entrambi squalificati in seguito alla gara contro il Cosenza.

Sfida cruciale, quasi da dentro o fuori. Catania, adesso non puoi più sbagliare!

Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Melfi ( 4-2-3-1): Santurro, Demontis, Cason, Colella, Amelio; Maimone, Giacomarro; Canotto, Herrera, Tortolano; Lescano all. Ugolotti

Catania (4-3-3): Bastianoni, Garufo, Pelagatti, Bergamelli, Nunzella; Agazzi, Musacci, Scarsella; Russotto, Calil, Falcone (Calderini) all.Pancaro

Daniele D’Alessandro

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, oltre al mancato ripescaggio in B potrebbe arrivare anche la beffa di un Girone C di ferro - ITA Sport Pre… https://t.co/fhwE9H9p8x
Catania_Channel Calcagno (Vice Presidente Aic): "vogliamo che in B e in C non si giochi" | Catanista https://t.co/BwRssbnS48
Catania_Channel La Ternana insiste: "completare i calendari con x, y, z" | Catanista https://t.co/WTUWoiMGVM
Follow Catania_Channel on Twitter