MASCARA SARÀ L’ALLENATORE DEI GIOVANISSIMI. IERI INTESA TRA BIANCO E LO MONACO

mascara

Giunge nella mattinata di oggi la notizia di un altro ritorno al Catania. Giuseppe Mascara, infatti, sarà il nuovo allenatore dei giovanissimi. Ad annunciarlo è stato lo stesso ad rossazzurro Pietro Lo Monaco in un’intervista rilasciata a “La Sicilia”. Risolte dunque le voci che volevano un ritorno del folletto alle pendici dell’Etna, magari indossando ancora una volta la maglia a strisce rossazzurre. Il ritorno c’è stato, ma solo come allenatore delle giovanili.

Ma non è finita qui. Anche l’amministrazione comunale torna a lavorare al fianco della società Calcio Catania. Non appena Lo Monaco è tornato in rossazzurro, nella sua prima conferenza stampa, aveva preannunciato un incontro con il sindaco Enzo Bianco, che, proprio ieri, ha avuto luogo nelle sale del municipio catanese.

Bianco e Lo Monaco hanno parlato di vari punti, tutti importantissimi per il club etneo e per il suo rilancio nel calcio che conta. In primis si è discusso della cessione della società: Lo Monaco ha confermato l’interesse di Vergara di acquistare il Catania e il disinteresse di Finaria ad ostacolare la trattativa.

Enzo Bianco, invece, si è subito detto entusiasta di poter collaborare con un professionista come Pietro Lo Monaco e felice per il suo ritorno. L’intesa tra amministrazione comunale e società dovrà ripartire dagli aspetti più concreti: la gestione e la cura dello stadio “Massimino”, per il quale è stato già deciso un restyling. Chiamato in causa anche l’assessore Valentina Scialfa, che da subito si impegnerà per l’immediato rifacimento del prato dell’impianto di Piazza Spedini. A proposito del manto erboso, l’amministratore delegato del Catania ha puntualizzato che non si terrà alcun allenamento al “Massimino”, come invece è successo durante la scorsa stagione. Questo preserverà il manto erboso per i soli impegni ufficiali.

Infine, il sindaco Bianco ha toccato anche il tasto “nuovo stadio”, argomento quasi caduto nel dimenticatoio. Il primo cittadino ha specificato che, qualora ci fosse un partner industriale pronto ad impegnarsi, potrebbe iniziare a prendere forma il nuovo impianto, rigorosamente lontano dal centro, a dispetto della quasi secolare storia del “Massimino”, collocato tra le vie centrali del capoluogo etneo.

Giuseppe Mirabella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Contro la Cavese Lodi dal 1′ https://t.co/QhFQwHDMFi
Catania_Channel Eziolino Capuano: "Il Catania ha un potenziale umano stratosferico, ma la Juve Stabia sta strameritando" https://t.co/F5m0BtU38R
Catania_Channel Gazzetta – Spinesi: “Marotta- Curiale coppia bene assortita” https://t.co/AygnV6xtL0
Follow Catania_Channel on Twitter