CATANIA-CATANZARO: FATTORE C COME CONTINUITA’

Catania Catanzaro

La Juve Stabia e il Rende corrono, il Trapani rallenta e il Catania insegue. E’ questo il leitmotiv del campionato di Serie C Girone C, con  i rossazzurri chiamati oggi pomeriggio a battere il Catanzaro al “Massimino” per avvicinarsi alla vetta e, soprattutto, dare continuità alla vittoria di mercoledì scorso contro il Siracusa.

Una partita non facile contro i calabresi di Auteri, accreditati a inizio stagione come diretti pretendenti alla promozione in Serie B, ma che a parità di partite giocate pagano ad oggi uno svantaggio di sei punti sul Catania. L’ultima vittoria risale allo scorso 13 ottobre, 4 a 0 sul campo della Paganese. Giallorossi che, pertanto, proveranno a impostare una gara d’attacco con l’obiettivo dei tre punti. Anche se le sole 9 reti realizzate fin ora rappresentano un bottino troppo magro per una squadra con le velleità dei calabresi. Auteri dovrebbe presentarsi al “Massimino” con un 3-4-3. In difesa ballottaggio tra Figliomeni e Signorini, in attacco dovrebbero trovare spazio Giannone, Kanoutè e Fischnaller.

Regna, invece, come ormai consuetudine, l’incertezza sullo schieramento dei rossazzurri di Sottil che ha tutti gli effettivi a disposizione, tranne Llama ancora convalescente. Il nodo principale riguarda sempre Marotta e Curiale: ancora insieme dal primo minuto o uno dei due relegato alla panchina? Incertezza anche sul centrocampo dove solo Biagianti, reduce da due marcature consecutive, appare al momento intoccabile. Difficile, pertanto, abbozzare una probabile formazione, con il tecnico ex Livorno che ha sempre riservato sorprese dell’ultima ora. Ma numeri a parte, gli oltre 10mila che oggi riempiranno il “Massimino”, dal Catania si attendono una prova convincente anche sul piano del gioco. Seppur nella consapevolezza che quelli che alla fine contano sono i 3 punti.

Antonio Longo

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel ALLENAMENTI- Per il Catania due gruppi di lavoro https://t.co/qlGk4wyr8t
Catania_Channel News da Lentini: Torrente nuovo allenatore della Sicula Leonzio | Catanista https://t.co/BV4f71W0j8
Follow Catania_Channel on Twitter