CATANIA, TUTTE LE POSSIBILI COMBINAZIONI PER LA SALVEZZA

legapro-adv-01

A due giornate dalla fine analizziamo la situazione della “zona calda” in cui, ormai da tempo, è relegato il Catania, e cerchiamo di capire come i rossazzurri potranno evitare l’incubo play-out.

Ben tre squadre si trovano a 35 punti: Catanzaro, Monopoli e Catania; al di sotto, oltre la Lupa Castelli Romani già retrocessa, Melfi (29 punti), Martina Franca (22) ed Ischia (21). Ai play-out vanno le squadre tra la 14° e la 17° posizione. Attualmente, quindi, il Catania rischia di giocarsi la salvezza tramite gli spareggi, pertanto, nelle prossime giornate bisognerà ­– non solo guadagnare punti – ma anche sperare che le dirette concorrenti non facciano di meglio. Sia contro il Catanzaro, che contro il Monopoli, la squadra dell’Elefante vanta una migliore condizione per quanto riguarda gli scontri diretti quindi, se dovesse permanere l’attuale situazione di parità, sarebbe salva.

Nel corso del prossimo turno il Catanzaro andrà in cerca di punti ad Ischia, il Monopoli ospiterà la Juve Stabia e il Catania sarà impegnato a Pagani. Paradossalmente, la sfida più difficile spetta al Catanzaro perché l’Ischia è ormai condannato ai play-out ma potrà cercare di scalare la classifica per avere il vantaggio di giocare l’ultima gara degli spareggi salvezza in casa. lo stesso potrebbe cercare di fare il Melfi che, durante l’ultimo turno darà ancora del filo da torcere al Catanzaro mentre il Catania ed il Monopoli se la vedranno con Andria e Matera, avversari svogliati, già salvi ma senza pretese in ambito play-off. Basterà dunque che nel corso del prossimo turno i rossazzurri vincano a Pagani e una tra Monopoli e Catanzaro perda, non conquistando dunque un risultato positivo.

Insomma il Catania, per salvarsi direttamente, come minimo dovrà mantenere l’attuale status di parità di punti, pertanto potrà:

  • Fare 0 punti e sperare che una tra Catanzaro e Monopoli ne faccia altrettanti
  • Fare 1 punto e sperare che una tra Catanzaro e Monopoli ne faccia massimo 1
  • Fare 3 punti e sperare che una tra Catanzaro e Monopoli ne faccia massimo 3
  • Fare 4 punti e sperare che una tra Catanzaro e Monopoli ne faccia massimo 4
  • Fare 6 punti

La salvezza non sembra impossibile dato che, come abbiamo ricordato, il Catania ha dalla sua parte gli scontri diretti e che, se dovesse perdere terreno con una concorrente, può puntare su un passo falso dell’altra. Sicuramente, però, totalizzare il massimo dei punti è l’unico modo per avere la certezza matematica di non dover posticipare le ferie: vincere rimane l’unica cosa da fare.

Giuseppe Mirabella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Matera-Catania, trasferta consentita ai tifosi rossazzurri https://t.co/5q5GWCGvJl
Catania_Channel Lega Pro – Sabato in campo contro la violenza sulle donne https://t.co/xjc30JLR5I
Catania_Channel Ripartire dalla porta inviolata per trovare solidità | Catanista https://t.co/DnzwCM6SPG
Follow Catania_Channel on Twitter