Back to the…past!

back_to_the_past

Bisogna sempre guardare avanti, nel calcio come nella vita. A volte, però, per tornare a essere grandi, rimembrare i fasti del recente passato può servire, eccome. Ciò è quel che sta facendo il Catania, reduce da una stagione disgraziata e desideroso di tornare a dominare in Serie B.

Quale miglior maniera allora per riprogettare tutto, se non quella di puntare su due uomini “macca Liotru” che per il Catania hanno lottato e vinto, regalando alla città etnea successi indimenticabili?

Pasquale Marino e Davide Baiocco, valigie pronte e biglietto in mano. Destinazione Catania. Il déjà-vu che ritorna, 2015 anziché 2005.

Oggi come allora pronti a riportare in alto il rosso e l’azzurro, rendendo fieri della squadra gli appassionati tifosi del “Massimino”.

Obiettivo? Ovviamente la Serie A, non potrebbe essere altrimenti per gente come loro.

L’ormai ex tecnico del Vicenza dovrebbe disimpegnarsi a breve dalla società biancorossa, per poi firmare nelle prossime ore il biennale che lo legherà al club di Pulvirenti.

L’ex amatissimo capitano, invece, darà l’addio al calcio giocato dopo la promozione in Lega Pro con l’Akragas e la sconfitta nella finale Scudetto di Serie D maturata contro il Siena.

Sarà lui – con un ruolo non ancora definito – a fare da punto di contatto tra squadra e società, andando a colmare una grossa lacuna da tempo presente nell’organigramma etneo. Pronto ad apprendere qualche testa calda al muro o a far tremare le pareti dello spogliatoio nel caso in cui le cose non andassero nel verso giusto, tanto per intenderci. Capitano fuori dal campo, terrore di chi non avrà a cuore le sorti della squadra. Sarà sempre il solito Baiocco, per nulla diverso da quello che sputava sangue in mezzo al campo.

Pasquale e Davide, l’accoppiata vincente che si ricompone e i tifosi rossazzurri, con le lacrime agli occhi, possono ricominciare a sognare. Stavolta per davvero.

 Daniele D’Alessandro

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania in silenzio stampa | Catanista https://t.co/8g0Ry8bfc7
Catania_Channel Promossi e Rimandati: Scaglia entra e da la scossa, Barisic e Vassallo controproducenti | Catanista https://t.co/cOFzUSYRtK
Catania_Channel Editoriale: una mano dall'alto aiuta il Catania | Catanista https://t.co/KNBOS0draM
Follow Catania_Channel on Twitter