EFFETTO LO MONACO: CATANIA TORNA A BRILLARE?

lo_monaco
TRIESTE, ITALY - APRIL 24: Pietro Lo Monaco sporting director of Catania looks on before the Serie A match between Cagliari Calcio and Catania Calcio at Stadio Nereo Rocco on April 24, 2012 in Trieste, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

“Il piccolo Barcellona italiano”, tuonavano così le testate internazionali pochi anni or sono. Sarebbe riassumibile in questo titolo il periodo aureo della gestione Lo Monaco, che ha portato i rossazzurri a splendere come una delle più luminose stelle del panorama calcistico italiano. Oltre ad una rosa ben organizzata e competitiva, sono molti gli elementi che contribuirono a quei successi e che, immancabilmente, il nuovo amministratore delegato dell’Elefante è pronto a riproporre:

1. Innanzitutto la presenza organica della società sarà indispensabile. Un team di amanti del calcio pronti a scommettersi, privi di preoccupazioni esterne e concentrati sull’obiettivo;

2. Il rapporto con gli enti pubblici, dall’amministrazione comunale ai governi regionale e nazionale sarà da ricucire uno strappo allargatosi nel tempo, al fine di favorire una collaborazione che possa essere utile alla squadra;

3. Il feeling con i tifosi, specie in una piazza calda come Catania è fondamentale. Gli ultras ed tutti gli altri sostenitori sono divisi in fazioni favorevoli e contrarie alla ricostruzione Pulvirenti-Lo Monaco. Ciò che dovrà accomunare tutti sarà l’amore per la maglia e la dimostrazione di aver dato vita ad un progetto vincente. La rinnovata partecipazione alla vita calcistica dell’elefante da parte dei catanesi, potrebbe anche passare da una sensibile diminuzione del costo di biglietti singoli ed abbonamenti, inducendo famiglie e giovani a tornare allo stadio;

3. Infine il rapporto con i media, da sempre uno dei cavalli di battaglia di Pietro Lo Monaco. Un uomo talmente presente, a tratti ingombrante, che è riuscito nel tempo a polarizzare l’interesse di moltissime testate e televisioni siciliane ed italiane. Il giorno dopo la conferenza stampa di presentazione il dirigente rossazzurro era negli studi di Sky Sport, pronto a rilanciare a livello nazionale l’idea di Calcio Catania. Sarà fondamentale l’apporto che la società darà ai media per conferire alla piazza un nuovo spirito da grande squadra.

La costruzione del nuovo Catania passa da qui: l’effetto Lo Monaco sta per diffondersi nuovamente in città!

Carlo Maria Castiglione

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania, oltre al mancato ripescaggio in B potrebbe arrivare anche la beffa di un Girone C di ferro - ITA Sport Pre… https://t.co/fhwE9H9p8x
Catania_Channel Calcagno (Vice Presidente Aic): "vogliamo che in B e in C non si giochi" | Catanista https://t.co/BwRssbnS48
Catania_Channel La Ternana insiste: "completare i calendari con x, y, z" | Catanista https://t.co/WTUWoiMGVM
Follow Catania_Channel on Twitter