PANCARO: “AD ANDRIA PER VINCERE, IL NOSTRO OBIETTIVO È LA SALVEZZA”

20160106_120424

Giornata di conferenze stampa a Torre del Grifo. Al centro sportivo rossazzurro, infatti, ha parlato mister Pancaro, alle prime dichiarazioni del 2016:
“Il morale è buono e alto grazie alla vittoria contro la Paganese.
Abbiamo lavorato bene durante la sosta e siamo pronti per questa partita.
Di Cecco? Lui è pronto, può giocare dall’inizio o a partita in corso. Aggiunge qualita ed esperienza, ha tutte le caratteristiche che cercavamo nel mercato. Castiglia? Sta bene, è a completa disposizione. Fidelis Andria? Mi aspetto una partita molto difficile, stanno facendo molto bene. È una squadra solida e compatta, ha un mix di giovani ed esperti. In casa subiscono poco, giocano bene. Noi però giocheremo per vincere come abbiamo sempre fatto.
La sosta è servita per recuperare diversi infortunati e fare quel lavoro fisico che non avevamo potuto fare in estate.
Play off? Coi punti a disposizione è possibile, se le vinciamo tutte è fattibile. Il nostro obiettivo, però, è quello di salvarci il prima possibile e provare a vincere l’anno prossimo. Siamo il Catania però, a Febbraio guarderemo la classifica e vedremo se sarà possibile fare qualcosa in più.
In porta giocherà Liverani. Mancanza di Agazzi? Davide sta facendo un campionato straordinario, io però non guardo agli assenti. Abbiamo tanti giocatori importanti, di qualità e sostituire bene Agazzi. Parisi? Ne avrà ancora per un po’, ci vorrà ancora del tempo.
Vincere fuori casa? Vincere è sempre importante, il risultato serve per il morale e l’autostima, nonché per la classifica. A Febbraio? Sono ottimista e ambizioso ma realista. La penalizzazione è un macigno grosso, è normale comunque sperare di fare qualcosa in più. Adesso dovremo essere concentrati sulla partita di Andria, guarderemo partita dopo partita.
Mercato? Non parlo di mercato, non m’interessa. Sono felice dei giocatori che ho. La società mi ha regalato un giocatore importante come Di Cecco, io lavoro e cerco di ricavare il massimo da quello che ho disposizione. Se capiterà comunque un occasione come Di Cecco,  la sfrutteremo sicuramente
Plasmati? La sosta è servita molto a Gianvito, adesso è molto più in forma rispetto alla fine del 2015.
Bilancio sul 2015? Sono orgoglioso di guidare una squadra così blasonata, con dei tifosi straordinari. Sono stati 6 mesi davvero molto importanti”.

Daniele D’Alessandro

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Il Catania ritrova gran parte di sé stesso, al Menti pareggio d’oro https://t.co/1He7hlDC81
Catania_Channel Manco' il valore non la fortuna | https://t.co/9V3MGUfcpi - Il Sito dei Tifosi del Calcio Catania https://t.co/JLnITEN08S
Catania_Channel NewsCatania – Secondo 0-0 stagionale per gli uomini di Sottil https://t.co/cOl1DOCpm9
Follow Catania_Channel on Twitter