MUSCOLI E CUORE: ESPOSITO!

195032911-64332679-7b83-46f5-b27d-7996c0737801

Nonostante l’estate assurda che sta passando il Calcio Catania a causa dei mancati ripescaggi in cadetteria, il mercato della società etnea di certo non si ferma. I rossazzurri si sono garantiti i diritti sportivi del difensore Andrea Esposito. Il classe 1986 nasce, tatticamente parlando, come difensore centrale destro, ma si può adattare sia come difensore centrale sinistro che terzino destro. Forte nel gioco aereo, aiutato dai suoi 191 cm, è dotato di una discreta tecnica.

Il giocatore ex Cesena cresce nel settore giovanile del Lecce con cui riuscirà a fare l’esordio in Serie A e collezionare cinque  presenze. Nell’estate del 2006 passa alla Sambenedettese in prestito nella terza serie, giocando ventidue partite senza segnare gol. Ritorna al Lecce nell’estate seguente e sarà una delle pedine fondamentali per la risalita in Serie A con i suoi quattordici gettoni e un gol. Viene confermato per la stagione seguente nella massima serie. Nella stagione 2008-2009 la squadra salentina non riesce ad evitare la retrocessione, seppur il difensore giochi ventotto volte e segni persino contro il Milan al “Via del Mare”. Nel giugno dello stesso anno arriva la prima convocazione in nazionale maggiore contro l’Irlanda con cui, per ironia della sorte, viene convocato l’attuale capitano del Catania, Marco Biagianti. Nel luglio del 2009 passa al Genoa, sperando nel grande salto di qualità. Il difensore trascorre una prima fase di campionato assai deludente e, perciò, viene mandato in prestito al Livorno, sempre nella massima serie, cercando di salvare una situazione difficile, con cui colleziona 3 presenze e non riesce ad evitare la Serie B.  Conta un’altra esperienza in Serie A con la maglia del Bologna nella stagione 2010-2011, partecipando ad undici partite. Esposito torna nel Salento con i giallo-rossi giocando la stagione 2011-2012 in Serie A con ventisette presenze e un gol; e nella stagione 2012-2013 in Serie C, a causa della retrocessione per illecito sportivo, giocando sempre ventisette partite e siglando un gol. Ritorna in cadetteria con i laziali del Latina, con cui giocherà in totale, su tre stagioni, sessantasette partite e realizzerà una sola rete. Nella stagione 2016-2017 si unisce al Vicenza in Serie B con trentasei gettoni e un gol. Il difensore pugliese, infine, per la stagione 2017-2018, gioca con il Cesena in Serie B, giocando ventisei partite.

Tanta esperienza, dunque, per Andrea Esposito, sicuramente funzionale alla squadra di Sottil che, a prescindere dalla categoria di appartenenza, dovrà giocare per vincere.

Simone Cannella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Catania in silenzio stampa | Catanista https://t.co/8g0Ry8bfc7
Catania_Channel Promossi e Rimandati: Scaglia entra e da la scossa, Barisic e Vassallo controproducenti | Catanista https://t.co/cOFzUSYRtK
Catania_Channel Editoriale: una mano dall'alto aiuta il Catania | Catanista https://t.co/KNBOS0draM
Follow Catania_Channel on Twitter