IL “MASSIMINO” È ANCORA INESPUGNABILE?

FB_IMG_1507213720414

Doveva essere la partita perfetta, la partita da non sbagliare. Vincere avrebbe significato portarsi a -1 dal Lecce capolista, prima dello scontro diretto del prossimo turno in terra salentina e presentarsi all’incontro con il morale alle stelle. Invece il Catania di mister Lucarelli ha fatto ancora una volta cilecca, ancora davanti al suo pubblico. Sotto 0-2 già dal 14esimo minuto, nonostante la reazione prima della fine del primo tempo con Fornito, che al 20’ accorciava le distanze, gli etnei non hanno avuto più le forze per recuperare la gara. Tra match d’andata e di ritorno la Casertana ha raccolto 6 punti contro i rossazzurri. Una vera e propria bestia nera, considerando il fatto che la formazione campana abbia totalizzato sin ora 21 punti in stagione.

È, comunque, un Catania che non riesce a far il salto di qualità quando le condizioni sembrano essere favorevoli, quando una delle diretti concorrenti alla vetta rallenta o si ferma. Anche il “Massimino”, tradizionalmente campo inespugnabile per le squadre ospiti, diventa terreno fertile per la conquista di insperati punti. La classifica delle gare interne vede il Lecce primo a 28 punti seguito da Trapani e Matera con 24, Virtus Francavilla con 21 punti e poi il Catania con 20 punti in 10 partite casalinghe. Anche prendendo in considerazione i gol realizzati tra le mura amiche, Lecce e Trapani guidano questa classifica con 21 reti realizzate e segue il Catania con 16.

Invece, analizzando le gare esterne, possiamo vedere come il Catania sia leader della classifica con 21 punti, seguito dal Siracusa con 20, Lecce 17 e più staccato il Cosenza con 14 punti.

Sono numeri importanti che lasciano intravedere come la vetta si conquisti con le vittorie in casa. Ma sono numeri che ci fanno ben sperare per il prossimo turno di campionato. Il 21 gennaio, dopo il classico periodo di sosta della Serie C, Lecce-Catania al “Via del Mare” sarà il big match della 3ª giornata di ritorno e si affronteranno la miglior squadra con il rendimento in casa contro quella con il miglior trend in trasferta. Sarà una gara che vale una stagione intera. Sarà una gara che vale un pezzo di B. Vietato sbagliare.

Ugo Zinna

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Girone C – Primi verdetti di giornata: Juve Stabia travolge la Sicula Leonzio https://t.co/zluvGQ3sME
Catania_Channel SOLO I 3 PUNTI - Catania Channel https://t.co/nRr6mXI7ZL
Catania_Channel Serie C 16^ giornata, risultati e classifica: Juve Stabia a valanga sulla Leonzio https://t.co/6tt9htoxSR
Follow Catania_Channel on Twitter