FRATELLO CHIAMA FRATELLO?

BarayeX2

Nulla di ufficiale e neanche alcun ulteriore chiarimento, se non quello che già sappiamo, ovvero l’interesse della società etnea alle prestazioni di Yves Baraye, attaccante del Parma e fratello del terzino Joel, già rossazzurro.

Veloce, tecnico, determinato e determinante. Questi sono alcuni degli attributi che caratterizzano lo stile di gioco dell’attaccante senegalese classe 92’. Il cognome e la velocità non sono gli unici tratti in comune con il fratello Joel, dal momento che entrambi prediligono il settore sinistro del campo: l’attaccante gode di una duttilità tale che si potrebbe vederlo in azione anche nella parte opposta del campo o come prima punta in un ipotetico “falso nueve”.

Il ragazzo, dopo aver accompagnato il Parma dalla D alla massima serie, potrebbe ora arrivare ai piedi dell’Etna per aiutare Sottil in un’altra scalata: quella alla cadetteria. Dalla sua parte non solo una grande facilità nel dribbling ma anche nell’andare in gol.

Insomma, se la società etnea dovesse portare a termine questa trattativa, la fascia sinistra della famiglia Baraye, sulla carta, potrebbe dare realmente del filo da torcere ai più ardui ostacoli difensivi di questa Lega Pro.

Giorgio Curcuraci

(Fonte immagini: parmacalcio1913.com e calciocatania.it)

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel "Ecco Noce, Pecorino e Rossetti. Il Catania blinda i giovani". I giornali di oggi https://t.co/ABLOL7dNwJ
Catania_Channel Gazzetta – Catania, c’è Furlan: un affarone che blinderà la porta https://t.co/2fqoiT6Frm
Catania_Channel Catania, Di Piazza e Curiale guideranno l'attacco. E Marotta? https://t.co/ZKsYdwoICY
Follow Catania_Channel on Twitter