IL CATANIA VINCE E CONVINCE, MA LA DIFESA…

difesa

Il Catania vince e convince. Nella prima giornata, contro la Juve Stabia, si è intravista una squadra ben organizzata nel reparto offensivo, con idee chiare e coadiuvata da un ottimo centrocampo. Non si può dire, invece, la stessa cosa del reparto di difesa.

Nella partita di sabato, difatti, si sono notate differenti lacune da un punto di vista tattico, con qualche marcatura troppo larga e vari errori di posizione. Un esempio, indubbiamente, è il gol subito al 19’. Nella circostanza, infatti, vi sono stati errori di marcatura da parte di Nava su Zibert, l’autore dell’assist di testa, e dei due centrali, Drausio e Bastrini, su Lisi , che ha realizzato il gol nonostante la difesa fosse schierata. Inoltre i due terzini, Nava e Djordjevic, hanno avuto due brutte gatte da pelare, rispettivamente Lisi e Marotta. Soprattutto nella prima parte di gara, si sono trovati molto spesso a subire le loro incursioni. Le due ali del mister Fontana, infatti, erano sicuramente in condizioni atletiche migliori. Si sottolinea, tuttavia, che nella fase offensiva i due esterni bassi rossazzurri, specialmente nella seconda parte di gara, si sono fatti valere con diverse propulsioni mettendo in difficoltà la difesa campana.

Anche l’estremo difensore rossazzurro, Matteo Pisseri, a differenza dell’ultima gara in Coppa Italia Lega Pro, disputata contro l’Akragas, ha mostrato non troppa sicurezza tra i pali, respingendo alcuni palloni in maniera non sempre ottimale.

Ma ancora siamo solo all’inizio. Il reparto difensivo, che comunque presenta delle importanti alternative, avrà altre occasioni per dimostrare tutto il suo valore, di cui certamente non si discute, visto e considerato che i giocatori non sono ancora giunti al massimo della condizione fisica. Non v’è dubbio che il mister Rigoli dovrà lavorare tanto per curare il settore più delicato della squadra e per renderlo maggiormente impermeabile agli attacchi avversari, in modo da ambire a posizioni importanti della classifica, nonostante la rilevante penalizzazione.

Simone Cannella

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Lega Pro – Celebrazione per la giornata contro il razzismo https://t.co/cP4LGaTJT2
Catania_Channel ALLENAMENTI- Partitella per i rossazzurri https://t.co/LExLLMRykG
Catania_Channel Escl. NC – Ricchiuti: “Cambio tecnico marcia in più. Mai visto un “Massimino” così pieno, difficile per gli altri p… https://t.co/pARhlPb3v4
Follow Catania_Channel on Twitter