Catania, a Varese per fare bis

Catania Channel Calaiò andata

Il Catania vola a Varese con l’obiettivo di centrare la seconda vittoria consecutiva e allontanarsi sempre di più dalle zone caldissime della classifica. Sarà una sfida complicata, ricca d’insidie, con un Varese con l’acqua alla gola obbligato a vincere per non dover dire addio anticipatamente al campionato di Serie B.

I ‘’rossazzurri’’, rinvigoriti dal successo casalingo ottenuto contro l’Avellino al “Massimino”, non dovranno abbassare la guardia, cercando di giocare con equilibrio e colpendo cinicamente al momento giusto. Importanti saranno la tenuta fisica, in netto miglioramento nelle ultime settimane, e soprattutto la fame di vittoria, mancata in tutte le trasferte disputate in questa stagione.

Marcolin dovrà fare a meno di Alessandro Rosina, squalificato in seguito al giallo rimediato in occasione della dubbia simulazione nel contatto con Frattali. Al suo posto dovrebbe agire Lucas Castro, che tanto bene ha fatto nello spezzone di partita disputato contro gli irpini. A centrocampo fondamentale il recupero di Odjer, il quale andrà ad affiancare nuovamente Rinaudo – tra i peggiori in campo domenica scorsa e chiamato a un pronto riscatto – e Sciaudone. In porta riconfermato a pieno titolo Pietro Terracciano, con Gillet rientrato soltanto nella giornata di oggi a Torre del Grifo e vittima di un attacco intestinale, mentre in difesa Schiavi riprenderà regolarmente il suo posto.

In casa Varese, Bettinelli e i suoi vogliono ritrovare un successo che manca esattamente dal 31 gennaio, ossia da 9 giornate di campionato. Per riuscirci, il tecnico varesino dovrà fare ancora a meno del capitano Neto Pereira, Varela e Rea, tutti infortunati. Fuori anche Miracoli e Corti, puniti con una giornata di squalifica dal giudice sportivo. Probabile un 4-4-1-1 abbastanza difensivo, con Culina in supporto all’unica punta Kurtisi.

Catania, vincere a Varese e sfatare il maledetto tabù trasferta!

Probabili Formazioni

Varese (4-4-1-1)Perucchini, Fiamozzi, Rossi, Borghese, Luoni, Barberis, Zecchin, Osuji, Blasi, Culina, Kurtisi. All.Bettinelli

Catania (4-3-3) Terracciano, Del Prete, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta, Odjer, Rinaudo, Sciaudone, Castro, Calaiò, Maniero. All.Marcolin

 

 

Daniele D’Alessandro

Foto: lasicilia.it

Tags

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Catania, c’è Furlan: un affarone che blinderà la porta https://t.co/2fqoiT6Frm
Catania_Channel Catania, Di Piazza e Curiale guideranno l'attacco. E Marotta? https://t.co/ZKsYdwoICY
Catania_Channel Papaserio, l’agente rivela: “Torna a Catania, sogna il rossazzurro” https://t.co/C7QodKdioM
Follow Catania_Channel on Twitter