CALIL, FALCONE E MUSACCI:”PRONTI A FAR BENE PER IL CATANIA!”

calil_falcone_musacci_pronti_a_far_bene_per_il_catania

Nel pomeriggio, a Torre del Grifo, il ds Pitino presenta alla stampa i tre nuovi acquisti rossazzurri: Caetano Calil, Luigi Falcone e Gianluca Musacci.

Il primo a parlare è Calil, attaccante brasiliano di provenienza dalla Salernitana: “Sono un veterano della Serie B nonostante abbia fatto anche due stagioni in Serie C. Nonostante cambi posizione in campo di stagione in stagione, non ho una particolare preferenza e posso tranquillamente adempiere al ruolo sia di trequartista che di seconda punta, oltre che di attaccante vero e proprio. Sono totalmente aperto alle decisioni del mister e svolgerò durante tutto il campionato il compito che mi assegnerà. L’obiettivo primario è senza dubbio quello di dare una mano alla squadra dando il massimo in ogni partita. Negli ultimi anni sono stato particolarmente prolifico sotto porta segnando diversi gol. Con l’ arrivo di Plasmati potrà nascere una buona collaborazione fra noi. In Serie C le partite sono tante e c’è una grande varietà di squadre, ci adatteremo entrambi a seconda del match che disputeremo.”

Falcone, svincolatosi dal Varese, giunge a Catania carico di motivazioni:”Dopo la mia parentesi al Varese durata tre anni sono felicissimo di approdare qui a Catania. È stata senza dubbio una scelta importante, squadra con un notevole blasone. La rosa sta iniziando a formarsi, ogni partita è fondamentale e si deve vincere per ridurre la penalizzazione. Sono arrivato alle pendici dell’Etna senza pensarci sù due volte, non amo le strade facili e spianate. Mi piacciono le sfide come dimostra il mio curriculum. Ho sempre giocato sulla sinistra negli ultimi anni, ma anche la fascia destra è una zona del campo a me accessibile.”

L’ultimo a parlare è Musacci, scuola Empoli, con un passato nella massima serie:”Sono felice di ripartire da questa piazza. Nonostante nella maggior parte della mia carriera abbia militato fra serie cadetta e Serie A, aspettavo una società blasonata come il Catania per scendere di categoria. Sono cosciente di avere una grande responsabilità in campo, poichè farò da architetto del centrocampo e gran parte della squadra girerà intorno a me. Per indole, la mia posizione in campo è a ridosso della difesa che cerco di aiutare il più possibile, ma sicuramente non mi limiterò solo a quello. Nonostante abbia appena conseguito l’abilitazione da allenatore, non somministrerò consigli a mister Pancaro, ma ascolterò sicuramente i suoi consigli.”

Infine il ds Pitino annuncia ufficialmente gli acquisti di Plasmati e Bastianoni e la cessione di Tortolano. Il Catania così conclude la propria sessione di mercato.

Fabio Maria Scalzo

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel I nove tifosi del Catania presenti a Castellammare di Stabia https://t.co/VuQXouhGOq
Catania_Channel La Sicilia – Questo è un Catania vivo https://t.co/byd1yMPO76
Catania_Channel Due partite per chiudere il mese di novembre: il Catania non può più sbagliare. https://t.co/oyxaYtdqfb
Follow Catania_Channel on Twitter