ANCORA UNA VOLTA CATANIA-TRAPANI: CARICA!

Catania trapani play-off

Uno dei classici di questa serie C, una delle sfide, che da diversi anni a questa parte, ha sempre unito all’amicizia che intercorre tra le tifoserie, un anelito, un sogno chiamato serie B. Per questo la partita di stasera non poteva che essere accolta da un “Massimino” colmo in ogni ordine di posto. Paure, speranze voglia di riscatto: il Catania si gioca tutta una stagione, ma anche la voglia di rinascita di una tifoseria ormai sofferente da troppi anni, nel breve spazio di 360 minuti. Il primo insormontabile passo da compiere è stasera, contro una squadra granata che ha saputo concludere il campionato in crescendo e che ha avuto la possibilità del sorpasso alla Juve Stabia proprio nella parte finale della stagione. Fondamentale per gli etnei,  sarà vincere in vista della gara di ritorno del 2 giugno.

I ragazzi di mister Italiano perciò saranno di certo, ingrifati, arrabbiati per la promozione diretta sfumata a un passo e per la volontà di dimostrare il loro attaccamento alla causa, a dispetto delle voci destabilizzanti che circolano in questi giorni.  Formazione tipo per i granata che dovranno fare a meno di capitan Pagliarulo, ma anche di Canino, Golfo e Mastaj. 4-3-3 a trazione offensiva con il classico terzetto davanti formato dal bomber Evacuo sostenuto sulle fasce da Ferretti e Tulli. Centrocampo che unisce grande qualità e dinamismo con il vivacissimo Corapi, vera spina nel fianco nelle gare precedenti contro gli etnei, accompagnato da Tagordeau e Aloi. Infine, in difesa Costa Ferreira e Scognamillo costituiranno il pacchetto centrale mentre gli esterni saranno affidati a Lomolino e Joao Silva.

Anche mister Sottil, che non siederà in panchina a casusa della squalifica maturata nella gara contro il potenza, sceglie la strada della continuità confermando il 4-3-1-2 e gli stessi uomini. Tra i pali Pisseri, difeso dai soliti Silvestri e Aya, a cui andranno a unirsi sulle fasce Calapai e Marchese. A centrocampo alla corsa di capitan Biagianti si unirà Saro Bucolo e uno tra Rizzo e Carriero. In attacco a Sarno il compito di ispirare le due punte Di Piazza e Marotta.

Un occhio dovrà andare irremediabilimente verso i cartellini gialli, specialmente in vista della gara di ritorno al provinciale di Trapani. Tra i diffidati alcuni dei giocatori più importanti per gli schemi rossazzurri: da Di Piazza, a Carriero, passando per Rizzo e Sarno.

Ad arbitrare il signor Ivan Robilotta di Sala Consilina.

A incorniciare la gara i 20mila del “Massiminino” che sperano in quello che ” Non deve succedere…ma se succede…”.

Probabili formazioni:

Catania-Trapani, probabili formazioni: Sottil conferma il blocco vincente

Catania 4-3-1-2: Pisseri, Calapai, Aya, Silvestri, Marchese, Rizzo, Biagianti, Bucolo, Sarno, Marotta, Di Piazza. Allenatore: Andrea Sottil.

Trapani 4-3-3: Dini, Costa Ferreira, Scognamillo, Joao Silva, Lomolino, Aloi, Taugourdeau, Corapi, Tulli, Evacuo, Ferretti. Allenatore: Vincenzo Italiano

Simone Caffi

 

 

 

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel La Sicilia – Il Catania blinda i giovani. Ecco Noce, Pecorino e Rossetti https://t.co/kxjYQqqdkm
Catania_Channel "Ecco Noce, Pecorino e Rossetti. Il Catania blinda i giovani". I giornali di oggi https://t.co/ABLOL7dNwJ
Catania_Channel Gazzetta – Catania, c’è Furlan: un affarone che blinderà la porta https://t.co/2fqoiT6Frm
Follow Catania_Channel on Twitter