TUTTI INSIEME PER UN SOGNO

IMG-20170924-WA0020

Siamo al giro di boa. Dopo esattamente diciannove giornate sta per concludersi il girone d’andata del girone C di Serie C.
Prima d’analizzare il prossimo turno di campionato, diamo spazio alla classifica.

Lecce                            41
Catania                        38
Trapani                       35
Siracusa                      31
Virtus Francavilla   28
Matera                        27

La corsa al primo posto sembra sia una questione a tre: Lecce, Catania e Trapani non perdono un colpo. Anzi vi è l’impressione che ad un passo falso dell’una non corrisponda una risposta concreta delle altre due, con l’eccezione dell’ultima giornata che ha visto il tonfo interno del Trapani ed i successi esterni delle due rivali.

Detto ciò, occorrerebbe ricordare come, negli ultimi due anni, gap ben più consistenti siano stati colmati in cima alla classifica. Infatti, durante la stagione 2015/2016, la Casertana, in testa alla classifica al girone d’andata, con ben 5 punti di vantaggio sul Benevento, chiuse il campionato 7 punti sotto la strega, e fu proprio quest’ultima a conquistare la B. Lo scorso anno, invece, toccò a Matera e Lecce, in coppia al primo posto a fine girone d’andata con 39 punti e con 2 di vantaggio sul Foggia, a cedere la B, grazie anche ad un girone di ritorno straordinario chiuso dai rossoneri a 85 punti e 11 punti di vantaggio sui giallorossi.

I prossimi due turni di campionato, a conclusione del 2017, saranno fondamentali.
Fondi-Catania, Lecce-V.Francavilla, Siracusa-Trapani sono i match delle prime tre in classifica, del prossimo turno. Il Catania di Lucarelli sembra avere, sulla carta, una gara più abbordabile. Infatti, Lecce e Trapani dovranno fare i conti con due derby insidiosissimi, prima di sfidarsi venerdì 29 dicembre nell’anticipo della seconda giornata di ritorno, in un big match importantissimo per la classifica e per la B.

Il Catania, invece, sarà costretto a vincere per chiudere questo 2017 nel migliore dei modi, o per accorciare ulteriormente le distanze dalla capolista Lecce. Per i tifosi rossazzurri, la pausa di campionato quest’anno sarà più snervante , non perché duri qualche giorno in più del solito, ma perché la ripresa del campionato coinciderà con il super match Lecce-Catania.

Insomma, ce ne saranno delle belle!

Ugo Zinna

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel D’Agostino (Francavilla): “Sarà una settimana stimolante, Catania squadra da temere” https://t.co/TEaLc0V1yO
Catania_Channel Catania – Esordio per Caccavallo e Rizzo, torna in campo anche Russotto https://t.co/V3N2FeqjFY
Catania_Channel NewsCatania – Catania, in trasferta media punti da primato https://t.co/DkN5LCo0ZK
Follow Catania_Channel on Twitter