SOTTIL: “SARÀ UNA PARTITA APERTA, AGGREDIRE GLI SPAZI”

IMG-20181011-WA0036

Oggi 11 ottobre 2018 ore 15:30 presso Torre del Grifo, il mister etneo Andrea Sottil ha presieduto la conferenza pre-gara, riguardante il match di sabato 13 ottobre 2018 contro la Casertana, partita di cartello della sesta giornata del girone C di Serie C.

Con la presenza dei cronisti in sala, l’allenatore rossazzurro ha così esordito: “Affronteremo una squadra (Casertana) che per profili dei calciatori in rosa, su tutti Castaldo, D’Angelo, Vacca, Floro Flores, e per gli investimenti societari ha il nostro stesso obiettivo. Hanno sicuramente disputato più partite e quindi hanno più minuti sulle gambe. Mi aspetto una gara importante e vorrei vedere dei miglioramenti dal punto di vista della condizione fisica e del gioco. Sarà una partita aperta, e bisognerà farsi trovare pronti ad aggredire gli spazi e le opportunità che si creeranno”.

Sugli indisponibili: “Llama non sarà disponibile né per Caserta né per la gara interna contro il Trapani. Però è sulla strada del pieno recupero e, a meno di intoppi, contro la Paganese tornerà arruolabile. Invece Barisic ha recuperato dalla infiammazione al tendine, sta bene ed è a completa disposizione“.

Il Modulo: “Il nostro modulo è il 4-2-3-1 . E si continuerà su questa linea a meno di defezioni o problemi in corsa”. Ed ancora sui singoli: “Le coppie di calciatori che ho a disposizione per ogni ruolo e posizione in campo sono d’altissimo livello. Sono tutti titolari ognuno con proprie e diverse caratteristiche. Giocando prossimamente ogni due giorni, avere dei calciatori freschi, dal punto di vista della condizione fisica, è solo un valore aggiunto ed un vantaggio”.

Il valore dell’avversario: “Castaldo è sicuramente un valore aggiunto per la categoria e per la Casertana ma come ho già ribadito prima non sarà il solo calciatore da attenzionare. Sicuramente andremo lì rispettando l’avversario e non temendo nessuno, consapevoli delle nostre forze”.

Chiosando sul dualismo fra i centravanti: “Marotta e Curiale: sono assolutamente due centravanti di lusso. Il primo è stato acquistato appositamente. Il secondo è il capocannoniere dello scorso campionato. Possono coesistere come possono giocare in staffetta. Vorrei altresì chiudere qui qualsiasi controversia sulla questione perché non ve n’è alcuna”.

Redazione Catania Channel

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Gazzetta – Questo Catania ha un Lodi super https://t.co/CKyOVUQUe4
Catania_Channel Paganese, numeri da serie D. Contro il Catania, nulla da perdere https://t.co/Tm8TPnEhUX
Catania_Channel La Sicilia – Catania, Marotta e Curiale in campo dall’inizio https://t.co/IKQVOcoE6x
Follow Catania_Channel on Twitter