RIVEDERTI DAL VIVO

Catania-Vibonese

Dopo essere rimasti sospesi per oltre un mese tra Serie B e C, Rende ha avuto il merito di riportare i rossazzurri con i piedi per terra: la partita giocata allo stadio “Lorenzon”  ha ricordato all’11 di Sottil come in questo campionato non si possa dare niente per scontato e come i cali di concentrazione possano costare cari.

Il match di oggi è l’incontro(scontro) con il catanesissimo presidente dei rossoblù calabresi, Pippo Caffo, che ha ricordato in settimana come ci tenga a fare bella figura nello stadio della sua città, approfittando del lungo stop della squadra di casa. È anche la partita di un ex, Edgar Cani, venuto ai piedi dell’Etna in uno dei periodi più bui della storia rossazzurra,  e sicuramente voglioso di riscatto di fronte ai suoi vecchi tifosi.

Tutto questo è Catania-Vibonese la difficile e tutt’altro che scontata sfida che si terrà oggi al Massimino alle ore 18.30.

Bisogna inoltre evidenziare che gli ospiti non giungono certo da un periodo roseo, motivo per cui verranno ai piedi dell’Etna a caccia di punti: una vittoria nell’ultima uscita casalinga contro il Matera, preceduta da un pareggio contro il Bisceglie e due sconfitte con Trapani e Catanzaro, per un totale di 4 punti in classifica nelle prime 4 giornate.

Per la squadra allenata da mister Nevio Orlandi probabile un 3-5-2 molto coperto, modulo già visto nella trasferta di Catanzaro. Possibile ballottaggio in attacco tra una delle due punte di movimento Bubas e Taurino che potrebbero fare posto, anche a partita in corso, a Edgar Cani.

Sponda etnea,  mister Sottil si presenterà al suo pubblico con il solito 4-2-3-1, non troppo differente rispetto a quello visto a Rende. Out Barisic per un’infiammazione al tendine rotuleo e Llama ancora alle prese con un problema al polpaccio che sembra non volerlo abbandonare. Unica variazione potrebbe essere l’esordio in campionato dal primo minuto di Alessandro Marotta ancora in ballottaggio con Davis Curiale per il ruolo di terminale offensivo.

Catania 4-2-3-1: Pisseri, Calapai, Aya, Silvestri, Scaglia, Biagianti, Rizzo, Vassallo, Lodi, Manneh, Curiale (Marotta). All. Riccardo Sottil

Vibonese (3-5-2): Mengoni; Altobello, Camilleri, Silvestri; Finizio , Prezioso, Scaccabarozzi, Obodo, Tito; Bubas, Taurino. All. Nevio Orlando

Simone Caffi

Se ti è piaciuto, leggi anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Guarda le partite del Catania

Seguici su Twitter

Catania_Channel Paganese, numeri da serie D. Contro il Catania, nulla da perdere https://t.co/Tm8TPnEhUX
Catania_Channel La Sicilia – Catania, Marotta e Curiale in campo dall’inizio https://t.co/IKQVOcoE6x
Catania_Channel Pre-Match: Catania, contro la Paganese vietato abbassare la guardia - https://t.co/4qAtgzGT50 https://t.co/0xevxQzDZm
Follow Catania_Channel on Twitter